Porto Ceresio

Porto Ceresio, apre la personale del bobbiatese Alberto Nicora

 

La tela di Nicora "Chioggia"

La tela di Nicora “Chioggia”

Sabato 24 maggio alle ore 17.30 sarà inaugurata  la mostra personale dell’artista varesino Alberto Nicora, a cura di Valentina Zolla, presso la Biblioteca Comunale di Porto Ceresio, piazzale Luraschi, Lungolago Porto Ceresio. 

Le sinestesie memoriali del sentimento è un’esposizione introspettiva e autentica, che coglierà le linee essenziali del tratto pittorico dell’artista, in occasione dei suoi 50 anni di attività.

“Ogni spazio è pervaso da campiture coloristiche che si compenetrano e si sovrappongono per concretizzare un preciso racconto, diventando emblema del reale che è stato e che è, ormai immutabile e immanente, comprensibile distintamente nelle sottili percezioni dello spirito.” Così spiega la curatrice Valentina Zolla, sottolineando come la ricerca pittorica di Nicora volga da sempre all’esplorazione minuziosa dell’esistente e dell’esistito, attraverso una valutazione introspettiva del mondo e dell’umana figurazione. Le tele sono il tramite per realizzare una riflessione sincera ed emozionante sull’esistenza e sulla realtà delle cose. 

“Dipingo da oltre 50 anni, esprimendo le mie emozioni, ispirato dalle bellezza che mi circondano” così si presenta l’artista Alberto Nicora nel suo studio di Bobbiate, mentre ricorda il suo maestro Angelo Frattini. 

La mostra continuerà fino al 2 giugno con aperture lun-gio 15.30 -20, ven-sab 15.30-22, dom 10-12.30/15-22 ingresso libero.

24 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs