Varese

Papa Francesco promuove mons. Agnesi. A Milano più forte l’ala martiniana

Monsignor Franco Agnesi

Monsignor Franco Agnesi

Tre nuovi vescovi ausiliari per la diocesi di Milano sono stati nominati da Papa Francesco. Li ha annunciati l’arcivescovo ambrosiano, il cardinale Angelo Scola. Si tratta di monsignor Franco Agnesi, fra’ Paolo Martinelli e monsignor Pierantonio Tremolada.

Dunque il vicario episcopale di Varese, monsignor Agnesi, sale di un gradino ed affianca in maniera ancora più diretta il cardinale Scola. Una possibile lettura di questa nomina, insieme a quella di Tremolada, un rafforzamento voluto da Papa Francesco dell’ala martiniana all’interno dell’episcopato del cardinale Scola, che invece è sempre stato più legato al mondo ciellino.

Agnesi, come del resto Tremolada, è stato infatti fortemente legato al cardinale Carlo Maria Martini, con un cursus honorum di tutto rispetto: è stato pro-vicario generale della diocesi e moderator curiae. Lo stesso Scola ha parlato di “collaboratori di lunga data degli arcivescovi di Milano ed entrambi parte del Consiglio episcopale milanese”.

Oltre ad Agnesi e Tremolada, il Papa ha fatto vescovo ausiliario Fra’ Paolo Martinelli, è sacerdote religioso dell’Ordine di frati minori cappuccini della provincia di San Carlo in Lombardia.

Nel nominare monsignor Agnesi vescovo ausiliario, Papa Francesco gli ha assegnato la diocesi di Dusa, antica regione romana della Numidia, che corrisponde all’attuale Algeria.

 

24 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs