Varese

Varese, ex Caserma, il centrodestra dice no alla Commissione d’inchiesta

L'ex Caserma Garibaldi

L’ex Caserma Garibaldi

L’ex Caserma Garibaldi torna al centro dell’attenzione. Dopo le prime pagine, le aperture di tg, i lanci web, sul degrado dell’edificio di piazza Repubblica, sui progetti futuri, sui lavori che dovevano partire, è calato il silenzio. Ha tentato di riaprire la questione una proposta che ieri sera, ultimo punto all’ordine del giorno, è approdata in Consiglio comunale. I due consiglieri di opposizione, il Sel Rocco Cordì e il Pd Fabrizio Mirabelli, hanno proposto di istituire una vera e propria Commissione di inchiesta sulla Caserma, un organismo temporaneo che si potesse occupare di una vicenda complessa, chiarirne i risvolti, svelare le responsabilità politiche negli ultimi vent’anni.

Ma la Commissione, il centrodestra non la vuole, non ne vuole neppure sentirne parlare, e infatti la proposta viene bocciata con 15 voti contrari e 9 favorevoli, con tutte le opposizioni, dal Pa a Sel, Da Cammarata a Ronca e Nicoletti, che sostengono la proposta. Una proposta che viene motivata dai firmatari ad inizio discussione. “Una vicenda che assume contorni preoccupanti”, sostiene Cordì, che fa un’analisi dettagliata di come la Caserma abbia attraversato gli ultimi 20 anni di storia politica varesina. Abbassa i toni Mirabelli, che in sede di dichiarazione di voto dice: “la Commissione è un’occasione per informare i varesini, oltre ad essere un appello alla trasparenza”.

Il centrodestra in Aula si scatena contro la proposta. Una proposta “impropria e inopportuna, una richiesta politica e non tecnico-amministrativa”, dice il capogruppo della Lega Nord, Giulio Moroni. “Una richiesta strumentale”, alza il tiro il capogruppo Ncd Giovanni Chiodi. Nessuna voce si alza da Forza Italia. I due consiglieri Udc, Imperatore e Morello, al voto sono fuori dall’aula. E così si vota. Per alzata di mano, perchè il sistema elettronico è andato a farsi benedire. E così arriva il no del Consiglio comunale di Varese. Nel frattempo, la Caserma aspetta che si decida il suo destino.

 

 

 

20 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs