Varese

Varese, il Pd al Sacro Monte per l’iniziativa “Chi ha paura dell’arte?”

La visita a Casa Pogliaghi appena riaperta al Sacro Monte

La visita a Casa Pogliaghi appena riaperta al Sacro Monte

Sabato 17 maggio al Sacro Monte di Varese, presso l’Hotel Camponovo, si è svolta l’iniziativa del Partito Democratico di Varese, in collaborazione con i Giovani Democratici, in difesa dell’ insegnamento della storia dell’arte nelle scuole superiori, colpito duramente dalla riforma Gelmini che ne ha drasticamente ridotto le ore. I presenti hanno potuto ascoltare gli interventi di Alessandra Buccella (“Cos’e’ un’opera d’arte? Un problema filosofico”), di Domitilla Musella (“Arte e identità – un’altra Varese è possibile”) e di Francesca Ricardi (“Sacro Monte: gioiello di Varese e patrimonio dell’umanità”). Ad introdurre l’incontro il segretario cittadino del Pd, Luca Paris.

All’evento, la cui organizzazione è stata curata dal Rossella Di Maggio, Segretaria del Circolo Varese 4 del PD, ha preso parte una cinquantina di persone. Presenti anche il deputato Pd Daniele Marantelli, Stefano Tosi, il capogruppo in Comune Fabrizio Mirabelli e Roberto Molinari della Direzione provinciale PD e Giovanni De Rosa, responsabile provinciale del progetto “Metti in circolo il pittore”, nell’ambito del quale si è inserita l’iniziativa.

Al termine delle relazioni, una quarantina tra le persone presenti hanno partecipato alla visita guidata al Museo Pogliaghi, riaperto al pubblico dopo il recente restauro e del Museo Baroffio. A guidare le visite l’esperta Elena Castiglioni della società Archeologistics, che gestisce l’apertura del Museo-Casa Pogliaghi.

19 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs