Varese

Varese, al Polo Expo premiate le scuole Parini e Don Rimoldi

I bambini della Parini premiati per il Pedibus. Accanto a loro l'assessore Angelini

I bambini della Parini premiati per il Pedibus. Accanto a loro l’assessore Angelini

Si è fatta festa al Polo Educazione Expo, un punto da cui si può guardare al grande evento dal basso, dal punto di vista dei più piccoli. Tanti i ragazzi, i genitori e gli insegnanti presenti al Polo che si trova presso la Mazzini in via Como.

Questa mattina l’assessore a Famiglia e Persona del Comune di Varese, Enrico Angelini, ha premiato i ragazzi che si sono misurati con l’esperienza del Pedibus e con il concorso “Commissione Assaggio”, un concorso al quale hanno partecipato gli alunni delle scuole Righi,  Don Rimoldi, Salvemini, Vidoletti, Anna Frank e Dante.

“Un momento di cerniera, che collega quest’anno scolastico con il prossimo. Dobbiamo continuare questo percorso verso Expo, perchè tanti non hanno potuto partecipare nonostante lo abbiamo chiesto”. L’assessore Angelini fa il bilancio dell’iniziativa alla quale, quest’anno, hanno preso parte duemila alunni. Tanti ragazzi, continua l’assessore, che si sono impegnati con gioia ed entusiasmo. “Davvero una bella iniziativa – continua Angelini -, che ha voluto mettere in evidenza che l’educazione è un fattore fondamentale di Expo, un evento che riuscirà pienamente se sarà capace di lasciare un messaggio culturale ed educativo alle giovani generazioni”.

Tra genitori che scattavano foto ai figli e insegnanti orgogliosi dei ragazzi sul podio, sono stati premiati i ragazzi che si sono segnalati in questo percorso verso Expo che, come rimarca Angelini, “non ha eguali in tutta la Lombardia”. Sul podio sono saliti i ragazzi della scuola Parini di Varese per quanto riguarda il Pedibus: a loro è andata la targa “Stili di vita sani e sostenibili”. Una seconda targa è stata invece consegnata alla scuola Don Rimoldi di Varese, che si è aggiudicata il premio alla “Miglior Ricetta”: un’ottima frittata di ceci.

FOTO

17 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs