Varese

Varese, nuovo vertice Cdo. Segato passa testimone a Di Gilio

Il neopresidente Cdo Di Gilio

Il neopresidente Cdo Di Gilio

Si è svolta lunedì 12 maggio l’assemblea di Compagnia delle Opere Varese che era chiamata all’importante compito di eleggere i membri del consiglio direttivo dell’associazione in scadenza di mandato. Una volta insediato, il nuovo consiglio direttivo ha proceduto all’elezione del nuovo presidente dell’associazione votando all’unanimità Donato Di Gilio quale successore di Sergio Segato che guidava l’associazione da 4 mandati e al quale sono andati i ringraziamenti di tutti gli associati. Segato continuerà ad occuparsi dell’associazione come membro del consiglio direttivo.

Donato Di Gilio, 52 anni, sposato e padre di 5 figli è un imprenditore nel settore della consulenza ed in particolare si occupa di internazionalizzazione sul mercato Polacco dove è presidente e Ceo di Core, società da lui fondata nel 1994 a Varsavia. Nel Settembre 2009 è nominato Presidente della Camera di commercio e dell’industria italiana in Polonia.

“Ringrazio i membri del consiglio direttivo per la fiducia accordatami” – ha commentato il neo presidente Di Gilio – “il motto di Compagnia delle opere anche a Varese continuerà a essere un criterio ideale, un’amicizia operativa nel tentativo di stare sempre vicini a imprenditori e professionisti e stimolare la loro libertà e la loro responsabilità in un confronto continuo”. Sono stati, inoltre, nominati rispettivamente come vice presidente profit e vice presidente non profit Giulio Broggini e Andrea Benzoni.

Oltre al presidente neoeletto, sono entrati a far parte per la prima volta del consiglio direttivo, Andrea Cottini, manager presso una multinazionale dell’alta moda, e Roberto Pedron, imprenditore nel settore della pelletteria.

Il neo presidente Donato Di Gilio è nato a Varese nel 1962 e ha frequentato il Liceo Ginnasio Ernesto Cairoli. Laurea in Giurisprudenza presso l’Universita’ Statale di Milano con tesi in Diritto Costituzionale, è residente dal 1992 a Varsavia dove e’ attualmente Presidente e Ceo di Core sp z o.o., societa’ di consulenza’ aziendale da lui fondata nel 1994 con sede nella capitale polacca e filiali in Polonia ed in altri Paesi dell’Unione Europea.

Nel settembre 2009 viene nominato Presidente della Camera di commercio e dell’industria italiana in Polonia – www.cciip.pl – ( di cui in precedenza e’ stato Segretario Generale nel quinquénnio 1996 / 2001 e Vice – Presidente dal 2004 al 2006 ), associazione imprenditoriale a cui aderiscono aziende italiane , tra cui i principali investitori italiani nel Paese ( Unicredit, Brembo, Ferrero, Barilla , Mapei , Pavimental , Indesit , GiGroup. Pirelli ) e diverse Piccole e Medie Imprese. Nel settembre 2011 viene riconfermato alla guida della Camera di Commercio fino all’ottobre 2013.  Attualmente siede nel consiglio della Camera di Commercio come Vice Presidente. Presidente di AVSI POLSKA dal 1993 sino ad oggi . Dal 1996 al 1999 e’ stato consigliere di amministrazione dell’associazione AVSI (oggi Fondazione Avsi ). Dal novembre 2012 e’ membro del consiglio direttivo dell’Associazione Nazionale Compagnia delle Opere

Dal 1993 al 1994 si e’ occupato , come Capo Progetto , di implementare e gestire due Progetti di cooperazione promossi da Avsi in Polonia e nello stesso periodo e’ stato Vice Presidente della societa’ di consulenza polacca Prosvi Polska sp z o.o. Dal febbraio 1991 al Marzo 1992 responsabile della sede di Varese dell’Associazione Compagnia delle Opere. Dal 1988 al 1991 e’ stato responsabile dello sviluppo dei servizi finanziari ( convenzioni bancaria e leasing ) per conto dell’Associazione Compagnia delle Opere Nazionale.

Partecipa ad alcune associazioni imprenditoriali sia italiane che polacche quali Compagnia delle Opere, PKPP Leviatan ( Confindustria Polacca ), IGCC (International Group of Chambers of Commerce) ed e’ membro di alcuni consigli di amministrazione e di sorveglianza di aziende a capitale italiano in Polonia ( Derbyshire , Mayenne , Netwood, Casabella Real Estate ) ed in Italia ( International Investments Italia srl ).

14 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs