Televisione

La fiction “Mister Ignis” fa il pieno di ascolti e batte il GF 13

Flaherty nella parte del Cumenda

Flaherty nella parte del Cumenda

Un bel colpo, quello messo a segno dalla miniserie dedicata al patron dell’Ignis (oggi Whirlpool) andata in onda su Rai 1. “Mister Ignis”, la miniserie tv tratta dal libro del giornalista Gianni Spartà, ha fatto il pieno di spettatori in occasione della prima puntata. Il Giovanni Borghi, insomma, impersonato da Flaherty è piaciuto parecchio nella prima serata di Rai 1.

La fiction “Mister Ignis, l’operaio che fondò un impero” ha battuto in prime time la trasmissione Grande Fratello 13. La serie dedicata all’epopea del Cumenda che a Comerio concretizza il suo sogno imprenditoriale ha registrato ieri un ascolto netto di 5.140.000 telespettatori con uno share del 19,48%, rispetto al 19,14% di share ottenuto, invece, dal Grande Fratello 13: quest’ultimo ha registrato infatti 3.926.000 telespettatori.

Un grande risultato, in cui ha certamente contato la novità e l’effetto-sorpresa. Vedremo se anche la seconda ed ultima puntata della fiction tornerà a totalizzare le stesse percentuali di ascolto.

 

13 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs