Varese

Varese, il Coni consegna la Stella di bronzo alla Canottieri Luino

Liuigi Manzo mostra il meritato riconoscimento

Luigi Manzo mostra il meritato riconoscimento

Sono inesauribili i motivi di soddisfazione per la Canottieri Luino. Ieri mattina a Villa Recalcati, sede della Provincia di Varese, l’ennesimo attestato di valore per il sodalizio diretto da Luigi Manzo nell’ambito della cerimonia organizzata per la consegna delle benemerenze relativa alla stagione 2012 alla presenza del Delegato del Coni Provinciale, Stefano Ferrario, della Direttrice dell’Agenzia del Turismo Paola Della Chiesa e dell’Assessore allo sport del comune di Varese  Maria Ida Piazza.

Alla società che appena pochi mesi fa ha terminato il programma dei festeggiamenti per il suo 125° compleanno, è stata consegnata la Stella di Bronzo al Merito Sportivo, già annunciata nel mese di ottobre 2013 con le lettere di congratulazioni dei presidenti di Coni e FIC, Giovanni Malagò e Giuseppe Abbagnale.

Ad aprire la cerimonia è stato Ferrario, che ha ricordato la presenza sul territorio varesino di 43 federazioni sportive ed ha sottolineato l’importanza di tutti gli sport senza alcuna distinzione tra loro.

A seguire i saluti ed i complimenti per l’impegno di dirigenti, tecnici ed atleti della Direttrice dell’Agenzia del Turismo, anche a nome del Commissario Straordinario della Provincia di Varese Dario Galli, e dell’Assessore allo sport del Comune di Varese.La Stella di Bronzo al merito sportivo Coni è stata ritirata da Luigi Manzo, accompagnato dal Vice Presidente Tiziano Venturino e dalla Responsabile Settore Scuole Rosy Spozio.

 

12 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs