Varese

Varese, al Miv “L’ultima cima”, film cult grazie al passa parola

Don Pablo Dominquez

Don Pablo Dominquez

Al Multisala Impero Varese  si è iniziata  la Festa del Cinema, una settimana di proiezioni low cost di pellicole di qualità. La giornata di domani martedì  13 è riservata a “L’ultima cima”, opera coinvolgente, di livello eccezionale, del regista spagnolo Juan Manuel Cotelo, un ex numerario dell’Opus Dei, classe 1966. Un’opera che ha conosciuto un grandissimo successo praticamente solo con il passa parola.

Si tratta di una  corale testimonianza di gente comune e di autorevoli personaggi che hanno avuto il dono di incontrare  don Pablo Dominquez, moderno  missionario dell’amore  per il prossimo.  La proiezione durerà un’ora, costo dell’ingresso 3 euro, due gli appuntamenti  che il MIV dà per assistervi: alle 17 e alle 20,10.

Don Pablo, un  sacerdote davvero eccezionale :«Si preoccupava solo della salute altrui mentre lui era stato ricoverato 47 volte»; «predicava e insegnava teologia con una semplicità che capivano i bambini»; «in un giorno teneva conferenze, confessava un convento intero, scriveva libri, visitava i poveri, sembrava vivesse 48 ore. Ti chiedevi come potesse essere sempre dappertutto»

E’ un film-documentario che ha suscitato entusiasmo nel mondo cattolico e  quel forte, particolare interesse  che c’è  negli ambienti laici per tutte le avventure  di umanità e fraternità che non conoscono barriere ideologiche e sociali.

12 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs