Regione

Regione, 220 mila euro per sei palestre scolastiche nel Varesotto

20121016152345pallav“Pioggia di fondi in arrivo per riqualificare le palestre delle scuole lombarde”. Lo ha detto Antonio Rossi, assessore regionale allo Sport e Politiche per i giovani al termine dell’iter, che assegna 3,5 milioni di euro a 86 enti della nostra regione. Fondi che serviranno anche per riqualificare sei strutture presenti nel Varesotto:  “I fondi stanziati – ha detto l’assessore – sono la risposta concreta di Regione Lombardia alle esigenze delle scuole lombarde. Grazie a questo importante contributo potremmo rendere accessibili le palestre al pubblico in orario extra-scolastico e consentire anche la riqualificazione degli impianti sportivi, migliorarne la fruibilità, l’attrattività e il pieno utilizzo da parte di tutti”.

“Grazie a questi fondi – ha ricordato l’assessore Rossi – potranno essere finanziati: realizzazione ingressi diretti dall’esterno alle strutture sportive scolastiche; opere di riqualificazione, ristrutturazione, ammodernamento, ampliamento e completamento, senza escludere l’adeguamento tecnologico, il contenimento dei consumi energetici e l’abbattimento delle barriere architettoniche. Il provvedimento, rivolto a Comuni e Province quali proprietari delle palestre, prevede un contributo a fondo perduto pari all’80 per cento della spesa ritenuta ammissibile per i Comuni non montani fino a 3.000 abitanti e per quelli montani fino a 5.000, mentre è del 50 per cento per tutti gli altri soggetti”.

“Sappiamo quanto Comuni e Province siano strangolati dai vincoli imposti dal Patto di stabilità, che spesso non permettono loro investimenti – ha commentato l’assessore – e crediamo che l’azione di Regione Lombardia abbia dato una risposta concreta, confermando la volontà di schierarsi al loro fianco. Un provvedimento anti-crisi, con modalità differenti dal recente passato, poiché da qualche anno l’Assessorato allo Sport non proponeva un bando con finanziamenti a fondo perduto a favore degli Enti pubblici proprietari degli stabili”.

Ammonta a 223.750 euro il finanziamento regionale destinato al territorio varesino per il recupero di 6 palestre scolastiche.

Comune di Leggiuno (lavori di adeguamento sicurezza palestra comunale), 48.000 euro;

Comune di Arsago Seprio (interventi di manutenzione straordinaria alle facciate esterne e riqualificazione funzionale impianto di riscaldamento della palestra comunale di viale Vanoni), 8.250 euro;

Comune di Gazzada Schianno (opere di miglioramento accessibilità e adeguamento normativo palestra comunale), 50.000 euro;

Comune di Cocquio Trevisago (realizzazione spazi accessori a servizio degli spettatori), 37.500 euro;

Comune di Marchirolo (lavori di manutenzione straordinaria palestra scuole medie), 40.000 euro;

Comune di Cittiglio (riqualificazione della palestra della scuola primaria ‘G.B. Cittolini’), 40.000 euro.

12 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs