Regione

Regione, siti Unesco, la Cappellini lancia bando da 1,5 milioni di euro

L'assessore regionale Cappellini

L’assessore regionale Cappellini

“La Lombardia prosegue il percorso di valorizzazione concreta del proprio immenso patrimonio culturale. Con il nuovo bando relativo alle aree archeologiche e siti Unesco mettiamo a disposizione del territorio ulteriori 1,5 milioni di euro”. Così l’assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia, Cristina Cappellini, presenta l’apertura del nuovo bando per la ‘promozione di interventi di valorizzazione del patrimonio archeologico e dei siti Unesco lombardi - anno 2014′.  ”La Lombardia – ha sottolineato l’assessore – non è solo leader in campo economico ma anche in quello culturale. Siamo infatti la Regione con il più alto numero di siti Unesco, ben 9 su un totale di 42 presenti in Italia. È per questo che stiamo investendo molto per valorizzarli al meglio”.

“Anche l’anno scorso – ha ricordato Cristina Cappellini – abbiamo messo a disposizione del territorio questo bando e abbiamo registrato un grande successo. Grazie agli interventi di Regione Lombardia si sono sviluppati importanti progetti come il recupero della Casa Museo Pogliaghi, riaperta dopo oltre vent’anni; interventi alla Cripta del Santuario del Sacro Monte di Varese e a quello di Ossuccio.
Si è potuto inoltre valorizzare la bellissima area archeologica della Val Camonica o ancora la suggestiva Sabbioneta nel Mantovano”.

“La grande volontà di valorizzare i nostri beni culturali riconosciuti dall’Unesco – ha detto l’assessore – è stata dimostrata anche martedì e mercoledì scorsi quando abbiamo  portato presso la sede dell’Unesco a Parigi ‘il saper fare liutario’, patrimonio immateriale dell’Umanità. È stato un grandissimo evento che vogliamo replicare promuovendo altri gioielli culturali, materiali e immateriali”.  ”La nostra volontà – ha concluso la Responsabile delle Culture lombarde – è quella di far conoscere e apprezzare a tutto il mondo il nostro immenso patrimonio”.

La domanda di contributo può essere presentata entro il 23 giugno. Per tutte le altre informazioni è possibile consultare il Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia (BURL) e il sito internet www.cultura.regione.lombardia.it.

10 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs