Varese

Varese, “CrudaMente” di Om-Lep, il romanzo che sembra un videoclip

Ota-Lemp

Om-Lep

Un titolo suggestivo e provocatorio: “CrudaMente”, prima prova letteraria di Om-Lep, artista poliedrica che venerdì 9 maggio, alle ore 18, presso la Libreria Feltrinelli di Varese, presenterà il romanzo (pubblicato da Pietro Macchione Editore). A dialogare con l’artista e scrittrice sarà una delle penne di punta del quotidiano locale “La Prealpina”, Gianfranco Giuliani, mentre alcune letture saranno proposte dall’attrice e regista Serena Nardi, fondatrice di “Teatro Giorni Dispari”.

Il libro racconta la storia di Leonida: una bambina, una donna segnata nell’anima dalle cicatrici dei graffi di una non-infanzia vissuta in un mondo squilibrato di cui però riesce a cogliere le profonde crisi e la follia. Scritto con una tecnica da videoclip in cui passato e presente si confondono tra cene veloci ed intense, CrudaMente è una sorta di diario che ci rovescia addosso, con una prosa asciutta, diretta ed incisiva, una realtà cruda e a tratti incomprensibile e ci spinge ad affrontare, tra rabbia e tenerezza, un rovinoso precipizio verso una visione nichilistica della vita. Il libro è arricchito da immagini con le opere dell’autrice.

Om-Lep è pittrice ed artista poliedrica. “Arte Cruda”, la mostra dedicata alle sue opere, è stata ospitata nel maggio 2013 dalla Galleria Ghiggini a Varese. Cruda Mente è il suo primo romanzo.

www.omlep.it

 

8 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs