Varese

Varese, passaggio di testimone nella Lega: esce Lazzarini, entra Sasso

Lazzarini e Sasso in Salone Estense

Lazzarini e Sasso in Salone Estense

Ieri sera un applauso è stato rivolto dall’intero Consiglio comunale di Varese a Luigi Lazzarini. Ha infatti rassegnato le dimissioni dal parlamentino cittadino per candidarsi a sindaco di Lozza. Al suo posto il primo dei non eletti: Roberto Sasso.

In aula Lazzarini ha preso la parola dal banco del presidente del Consiglio. “Dopo 11 anni di attività a Varese, mi sento emozionato”, ha detto Lazzarini. Da lui sono giunti i ringraziamenti agli uffici del Comune, ai suoi funzionari, al segretario generale Filippo Ciminelli e al sindaco Attilio Fontana. E, naturalmente, tanti auguri di buon lavoro al più giovane Sasso.

Un ultimo saluto è stato destinato dal consigliere del Carroccio al capogruppo Pd Fabrizio Mirabelli: “Tra noi c’è sempre stato un ottimo rapporto di rispetto”.

6 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs