Varese

Varese, “Parliamo di donne”, incontro con le Pd Toia, Braga e Oprandi

donne-computer-lavoroGiovedi 8 maggio, alle ore 15,30, presso il Caffè Zamberletti in Corso Matteotti a Varese, è in programma l’incontro “Parliamo di donne: un’Europa al femminile. La convenzione di Istanbul, prevenire e combattere la violenza alle donne”.

All’incontro parteciperà Patrizia Toia, europarlamentare uscente del Partito Democratico, candidata alle elezioni europee del 25 maggio nel collegio nord-ovest, Chiara Braga, deputata del partito democratico nella Segreteria nazionale Pd e Luisa Oprandi, consigliera comunale Pd. Hanno annunciato la loro presenza, se libere da impegni istituzionali ulteriori, anche la senatrice Erica D’Adda e l’onorevole Maria Chiara Gadda.

La Convenzione di Istanbul è il primo trattato internazionale sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne. Contiene misure per la prevenzione della violenza, la protezione delle vittime e i procedimenti penali per i colpevoli; definisce e criminalizza le diverse forme di violenza contro le donne tra cui il matrimonio forzato, le mutilazioni dei genitali femminili, lo stalking, le violenze fisiche e psicologiche e la violenza sessuale.

Parte dal presupposto che “la violenza contro le donne sia uno dei meccanismi sociali cruciali per mezzo dei quali le donne sono costrette in una posizione subordinata rispetto agli uomini”. Pertanto auspica che gli Stati membri si impegnino a garantire uguaglianza di genere con tutti gli strumenti a loro disposizione, anche educativi e di comunicazione di massa. Favorisce l’autonomia e l’autodeterminazione delle donne, la prevenzione, promuovendo cambiamenti nei comportamenti socio-culturali con particolare attenzione ad incoraggiare gli uomini e i ragazzi a contribuire in tal senso. …”.

4 maggio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs