Varese

Varese, area pedonale, c’è l’ordinanza, ma l’entrata in vigore è un mistero

P7141290-300x1461Si avvicina la pedonalizzazione di via Donizetti, piazza Giovine Italia e via Rossini a Varese. E’ stata infatti emessa l’ordinanza della Polizia locale prevista dalla giunta che aveva acceso il semaforo verde, ma l’entrata in vigore dell’ordinanza e, dunque, la partenza dell’area pedonale, tutto questo resta ancora un punto interrogativo.

Prima, come informa il Comune, deve essere sistemata la segnaletica prevista, così come deve essere installata una telecamera. O meglio, come recita l’ordinan za della Polizia locale, “l’eventuale installazione al varco di accesso alla via Donizetti sito all’intersezione con le vie Puccini e Speroni di idoneo dispositivo automatico di controllo/rilevamento accessi, opportunamente omologato dal competente organo Ministeriale”.

Dunque la Ztl sta per arrivare, estendendo in forma permanente il provvedimento attualmente in essere dalle ore 20 di sabato alle ore 24 di domenica e nelle giornate infrasettimanali festive. Una Ztl che riguarderà tutte le categorie di veicoli, in forma permanente per 24 ore di ogni giornata sia feriale che festiva.

 

Con una serie di deroghe: viene consentita la circolazione e la sosta ai veicoli di proprietà dei residenti e dei domiciliati che non hanno la disponibilità di box o posto auto privato, previa esposizione di apposito permesso emesso dal Comando di Polizia Locale di Varese e disco orario di inizio sosta, viene consentita la breve sosta limitata a 30 minuti negli stalli appositamente predisposti (attuali stalli regolamentati a parcometro); ai veicoli al servizio di persone invalide, con l’obbligo di esporre il prescritto permesso di cui all’art. 188 del vigente Codice della Strada; ai veicoli delle Forze di Polizia, Vigili del fuoco, Ambulanze e mezzi di soccorso; ai veicoli del Comune di Varese identificati con logo Comune di Varese.

Una deroga riguarda anche il carico e scarico dei veicoli commerciali limitatamente al tempo necessario per espletare tali operazioni, rispettando le medesime fasce orarie previste per l’area pedonale. E poi ancora deroghe ai veicoli dei medici in visita domiciliare che espongono il prescritto permesso annuale;   ai veicoli delle società erogatrici di pubblici servizi (gas, acqua, elettricità, telefoni, igiene urbana, manutenzioni stradali, poste, taxi, servizi funebri) limitatamente al tempo necessario per espletare le operazioni di competenza; ai veicoli di ditte private che effettuino servizi urgenti senza le quali si verificherebbero danni materiali o pericolo per la pubblica incolumità, mediante esposizione di apposita autocertificazione di “intervento urgente”, con indicata l’ubicazione dei lavori ed il nominativo della ditta esecutrice dei lavori, limitatamente al tempo necessario per espletare tali operazioni; ai veicoli per i quali è stato emesso da A.V.T. regolare permesso in deroga al parcometro con indicate le vie di sosta consentite (via Donizetti – piazza Giovine Italia – via Rossini) – La sosta sarà consentita solo ed esclusivamente nella specifica via indicata sul permesso.

Sola circolazione concessa ai veicoli di proprietà dei residenti e dei domiciliati, diretti in proprietà privata, previa esposizione di apposito permesso emesso dal Comando di Polizia Locale di Varese.

 

30 aprile 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs