Televisione

Su Rai 1 la fiction tv “Mister Ignis” dal libro di Gianni Spartà

Flaherty nella parte del Cumenda

Flaherty nella parte del Cumenda

Finalmente arriva “Mister Ignis” sul piccolo schermo. La miniserie tv dedicata al fondatore della Ignis, Giovanni Borghi, andrà in onda il 12 e 13 maggio su Rai 1. Una storia che riguarda da vicino il nostro territorio, Varese e dintorni, in cui il Cumenda costruì un grande impero degli elettrodomestici, con ricadute gloriose sullo sport.

La fiction Rai è tratta dall’omonimo libro scritto da Gianni Spartà, uno dei più importanti cronisti del quotidiano varesino “La Prealpina”, aperto dalla prefazione di Silvio Berlusconi. E’ prodotta da Renzo Martinelli (che l’ha sceneggiata con Mauro Caporiccio ed Eleonora Martinelli), e diretta da Luciano Mannuzzi.

Protagonista sarà Lorenzo Flaherty, che vestirà i panni di Giovanni Borghi, mentre Anna Valle interpreterà Maria, moglie dell’imprenditore, mentre Massimo Dapporto sarà Guido Borghi, il padre di Giovanni.

La miniserie tv racconta in due puntate la storia di un protagonista dell’industria italiana, offrendo uno spaccato dell’Italia del dopoguerra e del boom. Una storia di creatività e coraggio proposta in un momento di crisi, che può avere tra i suoi effetti quello di proporre l’immagine di un imprenditore coraggioso e creativo, che scelse Varese e il suo territorio per realizzare il suo grande sogno. 

19 aprile 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs