Varese

Varese, passeggiata filosofico-scientifica alle pendici del Sacro Monte

Daniele Zanzi sarà uno dei Ciceroni

Daniele Zanzi sarà uno dei Ciceroni

Nell’ambito delle iniziative della quinta edizione del Progetto “Giovani Pensatori”, dedicata al tema: “Di terra, acqua, aria e fuoco. Mondo e filosofia”, mercoledì 16 aprile 2014, alle ore 15 – in collaborazione con la sezione varesina del FAI e Fitoconsult – è in programma la “Passeggiata filosofico-scientifica” aperta a tutta la cittadinanza.

Il ritrovo è alla pensilina di Oronco alla Torre di Velate (Varese), da lì si seguirà il percorso lungo il Vellone. A guidare la visita sono: Fabio Minazzi (Università Insubria), Marco Tamborini (storico), Gugliemo Piatti (notaio, rappresentante FAI), Daniele Zanzi (agronomo), che forniranno ai partecipanti un’accurata descrizione del paesaggio naturale e produttivo lungo il corso d’acqua.

Partendo dalla medievale Torre di Velate – punto fermo nel paesaggio collinare dei dintorni di Varese, dal grande valore simbolico, costruita allo scopo di proteggere la parte sud della cinta di Velate, un borgo fortificato fin dall’epoca tardoromana (“castrum de Vellate”) – ci si soffermerà a osservare il paesaggio alle pendici del Sacromonte, ammirando anche le opere lasciate dall’uomo come le antiche fornaci e le icone religiose, ad esempio la splendida cappellina votiva di Oronco nonché il paesaggio dei boschi e delle piante, costituente una straordinaria, per quanto trascurata e dimenticata, risorsa per tutta la città di Varese e il suo stesso sviluppo strategico futuro.

 

14 aprile 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs