Varese

Varese, il Pd dà lezione di storia. Al De Filippi 4 appuntamenti

Da sinistra Mirabelli, Paris, Molinari, Infortuna

Da sinistra Mirabelli, Paris, Molinari, Infortuna

Conoscere la storia repubblicana del nostro Paese, è questo l’obiettivo della nuova iniziativa lanciata dal Pd cittadino di Varese dal titolo “Conoscere il Passato per Progettare il Futuro”, un ciclo di quattro incontri in programma nel mese di maggio presso il De Filippi di Varese. Si parte lunedì 5 maggio, alle ore 21, con un incontro su “1945-1948, la Liberazione, la Costituente, la Repubblica”, con lo storico dell’Università dell’Insubria Antonio Orecchia.

Come spiega il segretario cittadino del Pd, Luca Paris, “abbiamo chiesto ed ottenuto la disponibilità di professori universitari e docenti delle scuole superiori per dare vita a questo percorso formativo che è rivolto agli studenti universitari e dell’ultimo anno delle superiori, ma anche a tutti coloro che vogliano approfondire questi anni di storia”. Un corso, ribadisce Paris, che è inserito nel programma di incontri presentati il 15 gennaio per tutto l’anno in corso.”Tutto questo perchà la formazione – continua il segretario cittadino di Varese – rappresenta uno strumento fondamentale per il nostro partito”.

8Dopo l’incontro sulle origini della Repubblica, il secondo incontro approfondirà, martedì 13  maggio sempre alle 21, gli anni “1949-1967 la grande trasformazione: dal miracolo economico al primo centrosinistra” con Enzo La Forgia, professore al Cairoli di Varese e collaboratore del Centro di ricerca per la storia locale dell’Università dell’Insubria. Terzo incontro dedicato, mercoledì 21 maggio alle 21, all’autunno caldo, il Sessantotto, la fine del centrosinistra, la stagione terroristica, il “compromesso storico”, la fine dei governi di solidarietà con Robertino Ghiringhelli, professore alla Cattolica di Milano. Chiusura con la crisi della prima Repubblica, ancora con il professor Antonio Orecchia lunedì 26 maggio alle ore 21.

Come ricorda ancora il segretario cittadino Paris, al termine di ogni relazione interverrà il consigliere comunale e storico Luca Conte, che ripercorrerà gli stessi anni trattati dal punto di vista degli avvenimenti che si sono verificati a Varese.

“Siamo l’unico partito attento alla formazione – dice Roberto Molinari, uno dei coordinatori dell’iniziativa -, come dimostrano iniziative come la distribuzione di libri a tutti gli iscritti o la lettura in piazza della Costituzione o del romanzo “Il buio oltre la siepe”. Questa iniziativa non punta a fare proselitismo, ma a fornire un servizio culturale a studenti e appassionati, gratis per tutti”. Interviene il capogruppo del Pd in Comune Fabrizio Mirabelli: “E’ importante che in un momento in cui si parla di riforme della Costituzione si conoscano meglio le sue radici. E che si contribuisca a ricostruire la nostra memoria storica”.

12 aprile 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs