Gazzada

Gazzada, Zanoletti porta sul palco Lolek-Giovanni Paolo II

L'ottimo attore e regista varesino Antonio Zanoletti

L’ottimo attore e regista varesino Antonio Zanoletti

In occasione della canonizzazione del beato Giovanni Paolo II, che avverrà domenica 27 aprile 2014, la Compagnia dell’Eremo, diretta da Antonio Zanoletti, ha realizzato una nuova produzione: “Lolek il Grande. Alla radici di Giovanni Paolo II”. Essa si presenta come un dramma sacro in 5 atti e un epilogo e vuole essere un viaggio teatrale alle radici della figura del beato Karol Wojtyla: verranno indagati gli anni della giovinezza del futuro pontefice, anni in cui il giovane Lolek, così chiamato dagli amici, coltiva assiduamente la parola, sia quella della Scrittura, sia in poesia che in teatro, da drammaturgo e da attore, perché nella difesa della parola, leale e vera, trova un argine al male e un mezzo per difendere l’uomo.

Al tempo stesso Karol Wojtyla si trova al fianco di tanti lavoratori, nelle cave e nella fabbrica della Solvay: anche questa è un’esperienza decisiva per maturare una concezione dell’uomo che si svilupperà poi nel suo cammino successivo. Gli anni del conflitto sono dunque fondamentali per la sua formazione umana, anche perché sarà in quel contesto di morte che egli deciderà di diventare sacerdote, dando radicalmente conseguenza alla fede profonda che ha sin da bambino e che la violenza non piega, ma tempra e rafforza.

Pertanto, per capire chi fu Giovanni Paolo II, grande pontefice e uomo di Dio, è necessario guardare a Lolek, perché ogni quercia nasce da una piccola ghianda. Lo spettacolo è già stato richiesto da diverse parrocchie e associazioni culturali, e sarà anche nel territorio di Varese il 27 giugno, a Villa Cagnola di Gazzada; queste le prime date per la primavera/estate 2014: sabato 12 aprile, h. 21, presso la chiesa di Santa Marcellina, viale Espinasse 85, Milano; martedì 15 aprile, h. 20.30, chiesa di S. Giorgio, via S. Giorgio, Morbio Inferiore, (TI); mercoledì 28 maggio, h. 21, chiesa SS. Trinità, via Giusti 25, Milano; giovedì 29 maggio, h. 21, chiesa di S. Alessandro, via S. Alessandro, Melzo (MI); venerdì 27 giugno, h. 21, Villa Cagnola, via Cagnola, Gazzada (VA); sabato 27 settembre, h. 21, teatro M. Orsola, via Pisa 1, Roveleto (PC);

Lolek il grande. Alla radici di Giovanni Paolo II

Drammaturgia: Sergio Di Benedetto

Regia, scene, costumi: Antonio Zanoletti

Con: Gabriella Carrozza, Emilio Zanetti, Fabio Sarti, Angelo Zilio.

Produzione: Compagnia dell’Eremo

10 aprile 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti a “Gazzada, Zanoletti porta sul palco Lolek-Giovanni Paolo II

  1. VB il 10 aprile 2014, ore 18:40

    La Compagnia dell’Eremo sa stupire ogni volta nelle sue produzioni con la sapienza dell’attualità e la saggezza della “quercia nata da piccola ghianda”

  2. Silvia Ceriani il 11 aprile 2014, ore 18:49

    Ho visto l’anno scorso lo spettacolo su Jacque Fesch, veramente bello! Non mancherò di assistere anche a questo! Grazie

  3. Vezio Zaffaroni il 14 aprile 2014, ore 21:27

    ho visto lo spettacolo sabato e devo dire che è un ottimo testo teatrale pure molto bene interpretato dagli attori!

Rispondi

 
 
kaiser jobs