Varese

Varese, Cuore di cuochi, sold out alle Ville Ponti per la Fondazione Ascoli

Un brindisi tra Ariadna e Max

Un brindisi tra Ariadna e Max

Ancora una volta grande successo per l’iniziativa, divertente e solidale, “Cuore di cuochi”, che taglia il traguardo della sua terza edizione e fa sold out. Un evento che si è svolto a Varese, nella magnifica cornice delle Ville Ponti, promosso dalla Fondazione Giacomo Ascoli Onlus al fine di sostenere e finanziare il Day Hospital oncoematologico pediatrico presso l’Ospedale F. del Ponte di Varese e la ricerca scientifica per la cura dei linfomi pediatrici. La manifestazione di questa sera, in particolare, aveva lo scopo di procurare fondi per coprire il costo di acquisto di un particolare microscopio elettronico per il Day Hospital del valore di 12.000 euro.

Grande afflusso di pubblico (sono subito andati esauriti i 220 posti, con offerta all’entrata di 75 euro e, nel caso di under 40, di 50 euro), e concorrenti-cuochi simpatici e professionali. I tavoli dovevano votare i piatti portati dalle tre squadre in gara: Rai, Mediaset, Sky e Radio Svizzera Italiana.

La squadra Rai era composta dalla simpatica e affascinante Ariadna Romero, dal direttore di Rete 55 Matteo Inzaghi e dallo chef Sergio Barzetti. Da loro il Risotto del buon sorriso. Per Mediaset erano schierati il corrispondente di Striscia la notizia Max Laudadio, leader dell’associazione di volontari ON, il giornalista sportivo Mino Taveri e Iara Dos Santos: da questi cuochi è stato preparato un ottimo piatto di calamaretti in guazzetto, la calamarata. Infine la squadra Sky era composta dal giornalista sportivo Francesco Pierantozzi, da Paola Della Chiesa, direttore dell’Agenzia del Turismo, dalla direttrice di Living Nicoletta Romano, da Marco di Gioia e dalla chef Elena Paolucci: da loro un piatto sardo, le mezze maniche di Nonna Mimmina.

FOTO

4 aprile 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs