Politica

Elezioni europee, la forzista Comi si schiera con le famiglie cattoliche

L'eurodeputata Lara Comi

L’eurodeputata Lara Comi

“Sottoscrivo con entusiasmo il Manifesto del Forum delle associazioni familiari e della Fafce (Federazione europea delle associazioni familiari cattoliche), presentato in tutti i Paesi Ue con la campagna ‘Vote for Family 2014 – Corro per la famiglia, anche in Europa’. Condivido tutti i punti del documento che impegnano chi si candida alle prossime elezioni europee nella difesa della famiglia tradizionale, basata sul matrimonio tra uomo e donna, a riconoscerla come soggetto sociale, a operare per diffondere il concetto di ‘family mainstreaming’, a sostenere politiche di conciliazione famiglia-lavoro e politiche economiche sostenibili e redistributive”.
Lo dichiara l’europarlamentare di Forza Italia, Lara Comi.

“Credo  -sottolinea Comi –  che ancor di più oggi le famiglie vadano poste al centro delle azioni dei governi perché la maggior parte è stata duramente provata dalla crisi, da tasse insopportabili e dallo spettro della disoccupazione. Questioni enormi che ancora non hanno trovato risposte adeguate, soprattutto nel nostro paese che oggi registra il dato tragico di un tasso di disoccupazione al 13 per cento”.

Conclude la Comi: “Solo investendo sulla famiglia è possibile ribaltare questo scenario cupo che incombe sull’Europa e la costituzione di un ampio fronte che abbia come obiettivo prioritario la tutela e la promozione di tali valori e principi può rappresentare la chiave di volta indispensabile per invertire in Ue la rotta verso politiche più solidali, dirette alla riduzione della pressione fiscale per famiglie e imprese e alla creazione di nuova occupazione”.

1 aprile 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs