Varese

Varese, sarà meno costosa la patente di guida per i disabili

L'auto multiadattata donata dalla Provincia

L’auto multiadattata donata dalla Provincia

Una nuova auto multiadattata, che consenta la guida ai disabili, è stata donata dalla Provincia di Varese ad Avid (Associazione Volontaria Assistenza Invalidi e Disabili) di Varese. Un’auto che rende possibile la mobilità, e consente a chi ha handicap di condurre un’esistenza normale. E’ stata presentata nel cortile di Villa Recalcati, sede della Provincia di Varese, alla presenza di Dario Galli, commissario straordinario della Provincia, Piergiorgio Berni, commissario straordinario dell’Asl di Varese, di Battista Venturini, presidente di Avid Varese, oltre a disabili e a numerosi volontari. La nuova auto va ad affiancarsi ad un analogo veicolo, sempre giunto dalla Provincia quattro anni fa e da quattro anni utilizzata dai disabili.

E’ lo stesso Galli a collocare la donazione dell’auto in una più ampia cornice. Grazie alla collaborazione tra Provincia, Asl, Avid e Motorizzazione Civile, le auto sono state messe a disposizione di quattro autoscuole convenzionate, in modo di agevolare a disabili ed invalidi il conseguimento o la conferma della patente B speciale, oppure svolgere prove ed esami di guida senza alcun costo di noleggio. “E’ un nostro preciso dovere – dice Galli – dedicare la nostra massima attenzione a queste persone, consentire loro di vivere come chiunque altro”.

Per il commissario dell’Asl Berni, “avere la patente, in condizioni di disabilità, diventa un vero diritto civile”. Sono 2500 i disabili che ogni anno si rivolgono alla Commissione per le patenti e in un terzo dei casi devono ricorrere ad un autoveicolo multiadattato per fare le prove della patente. “L’obiettivo di Avid – interviene il presidente dell’associazione di volontariato, Battista Venturini – è di migliorare la mobilità dei disabili senza imporre loro costi esorbitanti”. Un sostegno reso possibile grazie alla Provincia, che mette a disposizione 10 mila euro ogni anno, una cifra che consente di distribuire ad ogni disabile 250 euro per riclassificare la patente.

Proprio in occasione della presentazione della nuova auto, sono stati distribuiti sostegni economici a quattro disabili, tra i quali il campione sportivo Federico Morlacchi.

 

29 marzo 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi