Varese

Varese, piéce bosina, Fidapa tende una mano alla Sardegna alluvionata

L'intervento del presidente Fidapa Varese Coletto

L’intervento del presidente Fidapa Varese Coletta

Una bella iniziatica capace di creare un mix tra la cultura locale e la solidarietà. E’ accaduto ieri sera, al Teatro Santuccio di Varese, dove la Fidapa (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari) sezione di Varese in collaborazione con la Famiglia Bosina, ha proposto una divertente piéce in dialetto firmata da Guido Bertini, “El Menagramm”.

Una divertente vicenda che ha visto calcare il palco il grande poeta dialettale Natale Gorini. In prima fila  la regiù della Famiglia Bosina, Cicita Sottocasa Barlocci, mentre hanno prestato la loro opera “dietro le quinte” della serata Leda Mantovani, Past President Fidapa, e Renata Guasco, segretaria della Fidapa Varese. 

Il ricavato dello spettacolo Fidapa sarà devoluto alla Sardegna che subì nello scorso novembre una disastrosa alluvione: in 24 ore cadde la pioggia di sei mesi. Un evento per cui fu dichiarata l’emergenza.

Ieri sera la dinamica presidente Fidapa Varese, Marisa Coletta, ha subito chiarito: “Questo è uno spettacolo benefico e quanto prima, per ragioni di trasparenza, comunicheremo attraverso i media locali quanto abbiamo raccolto”. “Una serata speciale – ha proseguito la Coletta prima dell’inizio dello spettacolo -, all’insegna della solidarietà, del divertimento e della tradizione. Quattordici attori amatoriali, appassionati del loro lavoro, ci offriranno un divertente spettacolo”. Ha preso la parola anche l’assessore comunale alla Cultura, Simone Longhini, che ha sottolineato come la serata fosse “un piccolo tassello donato da Varese per la ricostruzione in Sardegna”.

Presenti all’evento anche Selma Chiosso, Presidente Fidapa Distretto Nord Ovest, che ha definito la città di Varese “un bel gioiellino”, ed Elisabetta Cocco, Presidente della Sezione di Olbia, che ha ringraziato per l’iniziativa di solidarietà che ha mostrato “il cuore” di Varese.

29 marzo 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi