Varese

Varese, la stilista Chiara Boni: ve lo prometto, la prossima stagione è caraibica

Chiara Boni

Chiara Boni

Una settimana di eventi verso Expo, ma al femminile, la prospettiva inedita e non scontata assunta da Expo Village per il cartellone di incontri “Voci di Donne”, con il patrocinio di Comune, Provincia e Agenzia del Turismo. Ieri sera la chiusura degli incontri, una chiusura in bellezza, molto “made in Italy”.

Cosa ci può essere di più “made in Italy” della bellezza rappresentata dalla danza di Silvana Bazzi e dello stile italiano nella moda evocato nel suo brillante intervento da Chiara Boni, fiorentina doc e cittadina del mondo, che indossa un abito molto Mondrian? Una serata all’insegna della riflessione pacata, fuori dai toni sopra le righe, al di là delle partigianerie del politichese. Con, in prima fila, un bel gruppetto di politici: dal presidente del Consiglio comunale Puricelli, agli assessori Angelini, Clerici e Piazza. Presente anche Paola Della Chiesa, direttore dell’Agenzia del Turismo.

E così dopo il lavoro, lo sport, la sicurezza, temi richiamati al termine sul palco dal presidente di Expo Village Raffaele Nurra, ecco che arrivano bellezza ed eleganza. Un esito forse prevedibile in quel Paese, il nostro, in cui – come ha detto la Boni – “in ogni città che vai, calpesti sempre la bellezza”. E anche per Varese sono arrivati gli elogi (“davvero una bella città”), da parte di una star della moda che dà, ad un certo punto, una definizione del bello: “La tendenza al bello sta nel fatto che si dà qualcosa di sè nella vita”.

Una esponente del made in Italy, Chiara Boni, che guarda al futuro, ma non dimentica il presente. Confessa infatti di stare lavorando ad un progetto con le detenute del carcere milanese di San Vittore. Senza rinunciare alla sconfinata potenza creativa che le fa promettere: “La prossima stagione sarà tutta caraibica”.

Il ricavato della serata alle Suore della Riparazione che gestiscono la mensa per i poveri di via Luini a Varese.

 

 

29 marzo 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi