Varese

Varese, anche il forzista Cosentino insieme alle Sentinelle in Piedi

Giacomo Cosentino in piazza contro il progetto di legge Scalfarotto

Giacomo Cosentino in piazza contro la proposta di legge Scalfarotto

Il consigliere Giacomo Cosentino (Vicecapogruppo di FI) domani sabato 29 marzo nel pomeriggio sarà in piazza Monte Grappa a Varese con le Sentinelle in Piedi per “difendere la famiglia e difendere la libertà di opinione”, spiega il consigliere forzista.

Nel tardo pomeriggio di domani, in piazza Monte Grappa a Varese, dalle 17.45 alle 18.45, si terrà la Veglia “Sentinelle in piedi”: un’iniziativa contro la proposta di legge Scalfarotto che introduce il reato di omofobia.

Dichiara Giacomo Cosentino: “Parteciperò con convinzione a questa lodevole iniziativa, gli organizzatori sono delle persone davvero a modo e scendono in piazza per difendere il valore della libertà di espressione e della famiglia.”

Continua Cosentino:  “Porto rispetto verso gli omosessuali ma esiste già il codice penale che tutela ogni forma di violenza e di offesa contro la persona in quanto tale, pertanto, questa proposta di legge è puramente ideologica e, oltretutto, con la sua eventuale approvazione, si potrebbero perseguire penalmente anche coloro che liberamente dichiarassero di essere contrari ai matrimoni tra gay, violando al libertà di pensiero.”

Conclude Cosentino: “Finchè saremo noi ad amministrare Varese i genitori saranno ancora chiamati Padre e Madre e non, come ha vergognosamente già fatto Pisapia a Milano, Genitore 1 e Genitore 2, modificando i moduli di iscrizione nelle scuole.”

 

28 marzo 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, anche il forzista Cosentino insieme alle Sentinelle in Piedi

  1. Varese, anche il forzista Cosentino insieme alle Sentinelle in Piedi | MOSAICO ITALIANO il 28 marzo 2014, ore 19:18

Rispondi