Varese

Varese, Fidapa punta sul teatro bosino per la Sardegna alluvionata

Da sinistra Longhini, Coletta, Sottocasa Barlocci

Da sinistra Longhini, Coletta, Sottocasa Barlocci

Una bella iniziativa culturale e solidale, quella promossa dalla Fidapa (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari) sezione di Varese in collaborazione con la Famiglia Bosina. Venerdì 28 marzo, alle ore 20.30, sul palco del Teatro Santuccio di Varese, sarà proposta la piéce teatrale “El Menagramm”, commedia dialettale in tre atti di Guido Bertini, uno spettacolo per beneficenza a favore della Sardegna. Uno spettacolo che oggi è stato annunciato, in Comune, dal presidente di Fidapa Varese, Marisa Coletta, dall’assessore alla Cultura del Comune di Varese, Simone Longhini, la regiù della Famiglia Bosina, Cicita Sottocasa Barlocci, Leda Mantovani, Past President Fidapa, Renata Guasco, segretaria della Fidapa Varese. Presente anche il mitico poeta bosino, Natale Gorini.

Fidapa BPW Italy Varese, movimento d’opinione indipendente, conosciuta e apprezzata per la sua missione a difesa dei diritti umani e sociali e da sempre attenta alle istanze della collettività, opera sul territorio dal 1967 con iniziative anche di carattere culturale.

Il Gruppo Teatro “Famiglia Bosina” di Varese è un’associazione che nasce nel 1976 col nome Compagnia di prosa “Famiglia Bosina”con lo scopo di mantenere, divulgare, promuovere la cultura e il dialetto bosini. Da allora partecipa a rassegne e manifestazioni varie anche a scopo benefico. Attualmente è costituita da 14 attori amatoriali ed è affiliata alla FITA (Federazione Italiana Teatro Amatoriale). Lo spettacolo con ingresso ad “offerta libera” è finalizzato alla raccolta fondi da destinare alle popolazioni della Sardegna colpite dall’alluvione del 18 novembre 2013.

La Fidapa BPW Italy, individuando modalità e momenti diversi, si è fatta promotrice di una sottoscrizione in tutto il territorio nazionale. Alla chiusura della sottoscrizione, il ricavato sarà consegnato, nell’ambito di un evento ufficiale, dal nostro Distretto Nord-Ovest alla Presidente del Distretto Sardegna.

Lo spettacolo, oltre a fornire un’opportunità di interesse culturale legato al territorio, riunirà il pubblico in un Teatro di grande richiamo, con lo scopo di intrattenerlo divertendolo. Sarà dunque una serata particolare all’insegna della tradizione, della solidarietà e dell’allegria. Ma soprattutto una serata in cui la partecipazione e la generosità della città di Varese saranno protagoniste.

E’ previsto un breve saluto da parte della Autorità Comunale presente e delle Presidenti Fidapa: Marisa Coletta per la Sezione di Varese, Selma Chiosso per il Distretto Nord-Ovest, Elisabetta Cocco per la Sezione di Olbia.

24 marzo 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi