Varese

Varese, ex Caserma, il parere delle Belle Arti. Opposizione all’attacco

L'ex Caserma Garibaldi

L’ex Caserma Garibaldi

Caserma Garibaldi di Varese, è giunto finalmente in Comune il parere delle Belle Arti. Un parere che, a quanto dicono i rumors, non conterrebbe il via libera per la parziale demolizione dell’edificio di piazza Repubblica, da anni vero monumento al degrado nella città giardino. Nessun ok, ma la richiesta di approfondimenti sul progetto che si vorrebbe realizzare e la necessità di ulteriori confronti e, dunque, si profilano ulteriori slittamenti degli interventi.

Al momento nessun commento è stato diffuso da Palazzo Estense, ma certamente la questione della Caserma rischia di diventare un problema aperto a tempo indeterminato, anche se tutti riconoscono la necessità di intervenire al più presto.

Un impasse che provoca la reazione dell’opposizione. “Come avevamo previsto – dice il consigliere comunale di Movimento Libero Alessio Nicoletti – la Soprintendenza non ha dato il suo benestare all’immediata demolizione dell’ex Caserma Garibaldi. Una posizione prevedibile che conferma, se ve ne fosse bisogno, la scarsa lungimiranza del governo di Palazzo Estense”.

“Un grande problema per tutta Varese – continua Nicoletti –  che sta subendo da troppo tempo le scelte sbagliate della Giunta Fontana. Facile prevedere ora che il tanto sbandierato accordo di programma sul comparto non vedrà la luce per fine marzo, come ampiamente annunciato. Un fallimento totale da cui la politica, certa politica, dovrebbe trarne le dovute conseguenze”.

Alessio Nicoletti

Consigliere Comunale

Movimento Libero

22 marzo 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi