Varese

Varese, il Treno Verde di Legambiente quattro giorni alla stazione Fs

Il Treno Verde a Varese

Il Treno Verde a Varese

Il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane arriva a Milano per fare il punto sulla “mobilità condivisa” e analizzare il quadro della situazione dello sharing nel capoluogo lombardo. L’arrivo del Treno Verde avverrà giovedì 20 marzo, alle ore 11.30, al binario 1 di Porta Garibaldi.

Interverranno Damiano Di Simine, presidente Legambiente Lombardia, Andrea Poggio, presidente fondazione Legambiente innovazione, Alberto Fiorillo, responsabile aree urbane Legambiente, Ernesto Sicilia, direttore pianificazione strategica Trenitalia, Giuseppe Macchia, vice presidente Smart Mobility Services Eni Refining & Marketing, Barbara Covili, amministratore unico Clickutility on earth, Pierfrancesco Maran, assessore ai trasporti Milano, delegato Anci per la mobilità.

Da Milano, il più importante laboratorio italiano di un nuovo modo di muoversi per promuovere una città più smart, sostenibile, a misura di cittadino, ma soprattutto libera dallo smog, il Treno Verde approderà a Varese: appuntamento per sabato 22 marzo alle 11, quando, sul Treno Verde che soggiornerà dal 21 al 24 marzo al binario 1 della stazione FS di Varese, il Cigno Verde locale diffonderà le osservazioni formulate sul Pgt a stampa e cittadini.

Il Treno Verde è una campagna di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. 

19 marzo 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi