Varese

Varese, arriva il kit per neonati di oggi e tifosi Cimberio di domani

Si presenta il kit a Palazzo Estense

Si presenta il kit a Palazzo Estense

La Pallacanestro Cimberio Varese in collaborazione con Iana Bimbi e Blu Kids,  sponsor della società biancorossa, e in sinergia con l’Assessorato allo sport del Comune di Varese e con l’Ospedale Filippo Del Ponte di Varese lancia una bella e simpatica iniziativa sociale destinata a tutti i neonati che vedranno la luce in città, residenti a Varese. L’iniziativa è stata presentata questa mattina in Comune dagli assessori Maria Ida Piazza e Giuseppe Montalbetti, dal presidente del Consorzio Varese nel cuore Michele Lo Nero, dal direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Callisto Bravi e da Giuseppe D’Aletto di Iana Bimbi e Blu Kids.

Il progetto prevede che la famiglia di ogni nuovo nato di Varese riceva al momento della registrazione del bambino all’Ospedale Filippo Del Ponte o all’anagrafe un buono per un kit omaggio che potrà poi essere ritirato presso l’Ufficio Sport del Comune di Varese in via Sacco 5 (aperto da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13). I neogenitori riceveranno così in omaggio un cofanetto contenente un bavaglino della Pallacanestro Varese, un buono acquisto da utilizzare presso i negozi Iana Bimbi di Varese (piazza Repubblica 2, Varese) e Saronno (via San Cristoforo 58, Saronno)  e un coupon che darà la possibilità di ritirare due biglietti per una partita del precampionato 2014/15 della Cimberio.
L’accordo con Iana Bimbi prevede inoltre la presenza di alcuni giocatori della Cimberio nel negozio di piazza Repubblica a Varese nelle giornate di sabato 22 marzo e sabato 26 aprile. I biancorossi saranno a disposizione dei tifosi e dei clienti dalle 15.30.
“Il progetto – ha spiegato l’assessore Maria Ida Piazza – è a tre mani, tra Comune, Pallacanestro Varese e lo sponsor Iana, con la collaborazione dell’Ospedale Filippo Del Ponte. E’ un modo speciale per dare il benvenuto ai bambini, un segnale che lo sport è importante fin dall’infanzia. I neogenitori riceveranno in ospedale o all’anagrafe la cartolina che servirà per il ritiro del kit presso l’ufficio Sport del Comune”. L’assessore Giuseppe Montalbetti ha aggiunto: “La pallacanestro e lo sport entrano all’ufficio anagrafe che è un po’ la carta d’identità del Comune, un front office per i cittadini. E la Pallacanestro Varese è una vera istituzione per la città”.
Il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Callisto Bravi ha sottolineato di non essere varesino ma che “questa iniziativa fa capire quanto la pallacanestro sia davvero nel cuore dei varesini”.  “Lo sport e l’educazione vanno di pari passo – ha spiegato Giuseppe D’Aletto di Iana Bimbi e Blu Kids –: il cofanetto contiene un coupon omaggio per ottenere sconti e un regalo firmato Pallacanestro Varese. Tengo molto ai bambini che sono il nostro futuro”. Intervento finale per Michele Lo Nero, presidente del Consorzio Varese nel Cuore: “Oggi è la festa del papà, una data simbolica e bella per lanciare il kit. L’iniziativa è rivolta ai bambini, il nostro futuro, che vivranno il palazzetto e la nostra città”.

19 marzo 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi