Varese

Berlusconi chiama i supporter varesini: sì al partito vittime della giustizia

 

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

A conclusione dell’apertura della nuova sede provinciale di Forza Italia a Varese, è arrivata una telefonata di Silvio Berlusconi. Un leader che è stato chiamato in causa dalla eurodeputata azzurra Lara Comi. “Presidente – dice la Comi – tutti noi speriamo ti possa candidare alle europee”. “Grazie, grazie a tutti – risponde il Cavaliere. – Il vizio della sinistra, quando non riesce a battere un avversario sul piano politico, è di farlo fuori giudiziariamente”.

Da Berlusconi è giunto ai supporter varesini l’invito a “non disperdere né frazionare il loro voto” per conseguire la maggioranza assoluta. Un modo per “fare la riforma delle riforme, la riforma della giustizia che oggi ci fa essere soggetti ad una vera e propria dittatura e oppressione giudiziaria”.

Nel messaggio al popolo azzurro di Varese anche l’ipotesi di lanciare “un partito delle vittime della giustizia che, se avesse come unico punto del programma la riforma della giustizia, avrebbe molti voti. Vedremo se farlo all’interno di Forza Italia o se farne un partito a parte coalizzato con noi alle elezioni”.

15 marzo 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi