Varese

Varese, congresso regionale Spi-Cgil Lombardia alle Ville Ponti

Carla Cantone, segretaria     nazionale  Spi-Cgil

Carla Cantone, segretaria nazionale Spi-Cgil

A conclusione del percorso delle assemblee e dei congressi comprensoriali dello Spi Cgil Lombardia, che hanno coinvolto migliaia dei 475.113 iscritti, si svolgerà il 17 e il 18 marzo a Varese, presso il centro congressi di Ville Ponti l’11esimo congresso dello Spi Cgil Lombardia.

La due giorni si aprirà alle 9 del 17 con l’accoglienza degli ospiti e si concluderà nel pomeriggio del 18, dopo i lavori dei delegati. Il congresso sarà aperto dallarelazione del segretario generale Spi Lombardia Stefano Landini, e proseguirà con il saluto del sindaco di Varese Attilio Fontana e del segretario della Cgil varesina Umberto Colombo

I primi interventi esterni saranno del segretario generale della Fnp Cisl Lombardia Valeriano Formis e di Giovanni Tevisio, segretario generale Uilp Uil Lombardia. Nel pomeriggio del 17 Giovanni Fosti, del Cergas Università Bocconi, e Cristiano Gori di Lombardia Sociale, interverranno per approfondire l’argomento welfare: in particolare Fosti illustrerà i sistemi di welfare comparati in tre paesi dell’Europa – Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia – mentre Cristiano Gori affronterà il tema “alleanza contro la povertà in Italia, quali spunti per il welfare”.

Alle 17.30 concluderà la prima giornata il segretario generale della Cgil Lombardia Nino Baseotto.   L’ultimo intervento pubblico, nella mattina del giorno seguente 18 marzo, sarà invece rappresentato dalle conclusioni di Carla Cantone, segretario generale della Spi nazionale. Il pomeriggio sarà infine dedicato al lavoro dei delegati.

“Nei congressi provinciali Spi appena conclusi si sono messi il lavoro e la crescita al primo posto, per una azione sindacale che solleciti immediate e coerenti misure da parte di chi governa il paese – spiega Stefano Landini, segretario generale Spi Lombardia - Nei congressi ha fatto irruzione la vita di ogni giorno, accorciando la forbice tra i documenti e una quotidianità che necessita di risposte immediate. Dalle tematiche legate alla condizione sociale che gli anziani vivono ogni giorno alle indicazioni per  incrementare il radicamento territoriale in collaborazione con la confederazione e con i servizi della medesima, approfondiremo nel corso dei lavori del congresso regionale di Varese”.

 

14 marzo 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi