Luvinate

Luvinate, streghe e leggende con la Zangarini alla biblioteca

La brava Chiara Zangarini

La brava Chiara Zangarini

Inizia sabato 15 marzo la seconda stagione di “Musica e Parole in biblioteca”, evento culturale organizzato dal comune di Luvinate in collaborazione con l’accademia MusicArte e con la Pro Loco. Dopo il successo dello scorso anno si è deciso di mantenere inalterata la formula, che prevede un serrato alternarsi di musica e parole, ossia di momenti dedicati alla presentazione di un libro o di una mostra e di intermezzi musicali.

Ad inaugurare la seconda stagione sarà presente Chiara Zangarini, che presenterà il suo libro “Leggende nostre. Tradizione, realtà e fantasia”. Il testo, edito nel 2012 da Macchione, raccoglie quarantanove racconti tratti dalla storia e della tradizione del territorio varesino. Si va dalle leggende più celebri, come quella del cavaliere che attraversa il lago di Varese, a fatti storici realmente accaduti, come il processo alle streghe di Venegono. Durante la presentazione, Serena Nardi leggerà alcuni racconti.

Tra una lettura e l’altra ci sarà spazio per la musica, con l’esibizione degli allievi dell’accademia musicale luvinatese MusicArte, realtà in crescita grazie al lavoro e alla passione del maestro Roberto Scordia. L’orchestra al completo eseguirà alcuni tra i brani più celebri di Antonio Vivaldi, mentre alcuni solisti interpreteranno importanti pagine del repertorio musicale del XVIII e del XIX secolo.

L’appuntamento, dunque, per una serata che si preannuncia ricca ed interessante, è per sabato 15 marzo presso il salone del Centro sociale comunale di Luvinate (via san Vito 3), con inizio alle ore 18.30.

Dopo il primo evento, “Musica e Parole” continuerà sabato 5 aprile con la presentazione della mostra artistica “L’atelier della biblioteca”.

13 marzo 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi