Varese

Varese, Giornata Mondiale della Poesia, la Carovana dei Versi is back

Da sinistra Antonella Visconti e la Dama della poesia Chiara Daino

Da sinistra Antonella Visconti e la Dama della poesia Chiara Daino

La casa editrice Abrigliasciolta di Varese celebra il 21 marzo i dieci anni della Giornata Mondiale della Poesia targata Unesco, che dal 2004 si propone di tener in vita i diritti culturali ed umani, definiti da UNESCO nel luglio 1968: “… la cultura è un’esperienza umana difficile da definire. Ma noi la riconosciamo come la totalità dei modi con i quali gli uomini creano progetti per vivere. É un processo di comunicazione tra gli uomini: è l’essenza dell’essere umano. La cultura è tutto ciò che mette in grado l’uomo di essere operativo ed attivo nel suo mondo e di usare tutte le forme di espressione sempre più liberamente per stabilire comunicazione tra gli uomini…”

Un cartellone che comprende diverse proposte in collaborazione con Liceo Manzoni, Ferrovie dello Stato, Casa Circondariale, Comune di Varese, Biblioteca Civica, Teatrino Santuccio, Associazione La Dodicesima Notte e l’Hotel Europa. Sostegno all’iniziativa da parte di Coop Lombardia.

La giornata si svolgerà dalle nove del mattino sino alla mezzanotte del nuovo giorno, scandita con modalità corali ed itineranti che ruoteranno intorno a diverse manifestazioni: al Teatro Santuccio si svolgerà un Open Singing (ore 15-18) che sarà tenuto dal maestro Giuseppe Reggiori (iscrizioni entro il 15 marzo all’indirizzo  info.la12notte@gmail.com; quota di iscrizione 12 euro); cuore della giornata la tradizionale Carovana dei Versi (dalle 9 alle 21), che vedrà i poeti carovanieri sostare in luoghi del quotidiano per proporre i propri versi; ancora al Teatro Santuccio (ore 19.30) si svolgerà la performance “Maternale” con il poeta Silvio Raffo.

A conclusione della Giornata Mondiale della Poesia, conclusione del lungo percorso dell’Expoetryslam. Sul palco del Twiggy, alle ore 21, battaglia senza esclusione di colpi tra poeti-slammer, autori e performer selezionati nel corso delle serate “Aloud from Poets Cafè” che si sono svolte, dallo scorso novembre, nel locale di Biumo Inferiore. Maestro cerimoniere della serata sarà Lello Voce, il pioniere italiano del poetry slam che torna a Varese, dopo il debutto di questa forma performativa del 21 marzo 2012. Al momento parteciperanno come finalisti Antonella Visconti (VA), Andrea Doro (SS), Scarty Doc (MB), Ada Crippa (MB), Sandro Sardella (VA), Elisa Orlando (VA). Peccato per l’assenza di Tiziana Cera Rosco, che pure si era “piazzata” per la finalissima. 

12 marzo 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi