Varese

Varese, la Rame portata sul palco dalla De Juli. Ed è subito sold out

Un momento dello spettacolo di Marina De Juli

Un momento dello spettacolo di Marina De Juli

Una storia lunga, una storia famigliare, una storia italiana, che la bravissima Marina De Juli ha raccontato ad una Sala Montanari da sold out: nello spettacolo “Il partigiano Franca” la regista ed attrice ha ripercorso la vita di Franca Rame, a partire dalle radici famigliari e fino agli ultimi anni dell’impegno istituzionale. Una proposta con cui il Coordinamento Donne di Cgil, Cisl, Uil ha voluto celebrare  a Varese l’8 marzo in maniera intelligente e non rituale.

Bello lo spettacolo di Marina De Juli, affiancata sul palco da Luca Maciacchini, Andrea Cusmano e Silvio Centamore. La pièce teatrale partiva da lontano, dalla famiglia Rame, da quando Domenico Rame, attore-burattinaio-girovago, ad un ballo in maschera a Carnevale, incontra Emilia, che lascia la famiglia e con Domenico dà origine ad una dinastia teatrale portata al successo da Franca Rame. Una storia che attraversa il secolo scorso e che racconta Franca, i suoi successi, i suoi drammi, la sua grande capacità di ascoltare i problemi e di farsene interprete e megafono. A fare da sfondo alla vicenda della donna, dell’attrice, della militante dei diritti, il secolo italiano che cammina attraverso la Resistenza, il boom economico, il Sessantotto, le stragi fasciste, la crisi della politica.

Ma anche, come dice ad un certo punto la De Juli, “la Franca come noi l’abbiamo vissuta”. “La Franca che non si vuole abbandonare il teatro prima di andare in scena, la Franca che ama giocare a carte, Franca l’archivista e Franca che con Dario vince il Premio Nobel”. Particolarmente intenso il racconto dello stupro subìto dalla Rame il 9 marzo del 1973, un racconto duro, che la Rame ebbe il coraggio di affidare alla pagina scritta. Una vita vissuta alla grande, che meritava, come accaduto al termine dello spettacolo, di essere ricordata con le note di “Bella Ciao”. 

Da non dimenticare, lunedi 10 marzo, alle ore 20.30, presso lo Spazio ScopriCoop a Varese (via Daverio 14), la commedia “Tutta casa, letto e chiesa” di Dario Fo, Franca Rame, Jacopo Fo, ancora con Marina De Juli e con la regia di Franca Rame (ingresso gratuito fino ad esaurimento posti).

 

 

9 marzo 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi