Busto Arsizio

Busto Arsizio, per il dopofestival Baff appuntamento in Villa

Un momento dello spettacolo "in alto i calici"

Un momento dello spettacolo “In alto i calici”

 

Villa Calcaterra, sede dell’Istituto Cinematografico “Michelangelo Antonioni”, in via Magenta 70 (Busto Arsizio), sarà quest’anno protagonista di tre interessanti eventi di Dopofestival, a ingresso libero. Dalle 22.30 (apertura alle 22.00) fino all’1.30 la Sala del Camino e il piano terra della signorile dimora ospiteranno un lounge bar dove si terranno spettacoli ed eventi, per avvicinare gli amanti della musica e della recitazione alla dodicesima edizione del B.A. FILM FESTIVAL, in attesa dell’arrivo degli ospiti delle proiezioni dalle sale cinematografiche.

Questo, nei dettagli, il programma:

Mercoledì 2 aprile alle 22.30

Atmosfere retrò e moderne con la musica elettronica di ELECTROSWING ITALIA

Una fusione di loop, campioni, melodie e stili dell’epoca classica Swing con altri generi di musica elettronica, house e tech house, ma anche hip hop, drum and bass, dubstep, glitch hop.

Dalle 24.00 DJset

Giovedì 3 aprile alle 22.30

IN ALTO I CALICI: I POETI DEL VINO. Poeti, balli e parole sul vino. Spettacolo prodotto da Teatro Coopuf per la regia di Michele Todisco (con Clarissa Pari, Michele Todisco, Nicola Tosi e Andrea Minidio) con interventi della Compagnia ICMAttori e della Famiglia Bustocca. Durante lo spettacolo degustazione di vino offerto da Crespi Catering.

Dalle 24.00 DJset

Venerdì 4 aprile alle 22.30

Progetto MUTAMENTI: MUSICA JAZZ con Max De Aloe e Marlise Goidanich

Il Duo Mutamenti unisce strumenti raramente accomunati (armonica/fisarmonica e violoncello) e propone brani che spaziano dal jazz allo choro brasiliano, dalla musica italiana al pop della cantante islandese Bjork fino a echi di musica classica e inserti di musica elettronica.

Dalle 24:00 DJset

Domenica 30 marzo, lunedì 31 marzo e martedì 1 aprile l’appuntamento con gli ospiti della giornata sarà invece presso Enobene Wine Bar, in via Leonardo Da Vinci 2, sempre a Busto Arsizio.

5 marzo 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi