Regione

Regione, omaggio a Piero Mazzarella con i varesini Zanoletti e Raffo

Un momento della serata in Regione

Un momento della serata in Regione

“Regione Lombardia ha aperto ancora una volta le porte del suo Palazzo alla gente e alla cultura, così come accaduto per la maratona verdiana o per ricordare Enzo Jannacci, grande cantore della nostra Milano. Oggi l’ha fatto per celebrare, nel giorno in avrebbe compiuto 86 anni, il grande Piero Mazzarella. Un ricordo vivo portato in scena con una serata nel nostro Auditorium che è dedicato a Giovanni Testori, lo scrittore-drammaturgo che tanto avrebbe voluto lavorare proprio con il mitico ‘Tecoppa’, ovvero una delle voci più limpide di Milano”. L’ha detto l’assessore alle Culture, Identità e Autonomie regionale Cristina Cappellini commentando l’evento-omaggio a Piero Mazzarella e alla cultura milanese che ha visto la presenza del presidente Roberto Maroni.

Una serata riuscita e con la partecipazione non solo di tanta gente che ha conosciuto Mazzarella sulle scene, ma anche di diversi giovani che hanno gremito l’Auditorium di Palazzo Lombardia. Le immagini del grande Piero e le parole dell’amico Roberto Marelli hanno aperto l’omaggio all’artista e uomo Mazzarella. Una serata che è proseguita con la performance di Antonio Zanoletti e con lo spazio alla poesia guidato da Silvio Raffo.

“Sono davvero contenta – ha concluso l’assessore Cappellini – che in tanti abbiano risposto al nostro invito a celebrare Milano e la sua cultura. Aver visto la sala piena, e tra il pubblico anche numerosi giovani, stimola il presidente Maroni e il mio Assessorato a continuare in questo percorso virtuoso di valorizzazione delle culture locali e dei suoi personaggi che le diffondono nel mondo, anche attraverso questi eventi gratuiti per tutti i cittadini”.

2 marzo 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi