Varese

Varese, primo flash letterario in centro. “Facciamo vincere la cultura”

Flash letterario in piazza Monte Grappa a Varese

Flash letterario in piazza Monte Grappa a Varese

Per la prima volta a Varese, oggi pomeriggio, si è svolto il Flash letterario promosso in tutta Italia dalla Fondazione Caffeina, e che in città è stato organizzato dall’associazione Un’Altra Storia, insieme a Gli Amanti dei Libri, Libri e Storie, Varese mi piace. Una manifestazione che era ben riassunta dallo slogan “Compriamo un libro, facciamo vincere la cultura”. L’evento, come spiega il referente provinciale di Un’Altra Storia, Giuseppe Musolino, “punta a sottolineare il peso e l’importanza della cultura, la centralità del libro e della lettura”.

Dopo l’appuntamento in piazza Monte Grappa, i partecipanti al flash varesino, con un nastro bianco sul bavero, si sono recati nelle librerie della città e hanno acquistato un libro. Un segno di attenzione, come sottolineano gli organizzatori, anche per le librerie della città, che con la crisi devono affrontare difficoltà e problemi, quando addirittura non si vedono costrette a chiudere i battenti (come già accaduto a Varese a librerie illustri).

Un evento che ha voluto rimarcare il diritto alla cultura, alla lettura, alla bellezza. “Il prossimo anno – dichiara Musolino – vogliamo che si possa fare questo flash unendolo alla giornata del primo marzo, la giornata che ogni anno è dedicata alla sensibilizzazione sui problemi degli immigrati”.

 

 

1 marzo 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi