Varese

Varese, Nicoletti (ML): nulla si è fatto per agevolare la vita delle donne

Alessio Nicoletti

Alessio Nicoletti

Con 28 voti favorevoli il Consiglio Comunale di Varese, riunitosi il 12 Luglio 2012, approvava all’unanimità la mozione di Movimento Libero messa a punto per agevolare la vita quotidiana della donne varesine ed, in particolare, delle mamme.

Si era dunque deliberato di impegnare l’Amministrazione Comunale a valutare concretamente e portare avanti, ove possibile, tutte le azioni e gli atti necessari per realizzare e favorire: soluzioni di parcheggi rosa per donne in gravidanza anche davanti agli uffici pubblici; favorire le condizioni per realizzare una convenzione con gestori taxi per tariffe agevolate in orario notturno; sperimentazione della possibilità di salita con passeggini aperti sugli autobus con pianale ribassato delle linee di trasporto pubblico locale urbano nelle fasce orarie non scolastiche; favorire la creazione di appositi spazi nursery, attrezzati per il cambio pannolino e l’allattamento, negli esercizi pubblici(abbigliamenti e ristoro).

Dichiara il consigliere comunale varesino di Movimento Libero Alessio Nicoletti: “Siamo anche estremamente delusi dalla poche attenzioni dedicate dall’esecutivo di Palazzo Estense alle donne varesine. Per questo, denunceremo la questione questa sera in apertura di seduta del Consiglio Comunale, depositando anche un’interrogazione urgente sull’intera vicenda”.

27 febbraio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi