Varese

C’erano una volta i migranti italiani. Bob Viscusi li canta a Varese

Il poeta Bob Viscusi

Il poeta Bob Viscusi

Dal 27 febbraio arriva in Italia l’autore newyorkese Robert Viscusi, l’autore ormai definibile come il poeta della “grande migrAzione”: i suoi 624 sonetti, racchiusi in 52 libri, gli valgono l’appellativo di “erede dell’identità italoamericana”, scandita e raccontata attraverso i luoghi-simbolo “Astoria” e “Ellis Island”.

Bob Viscusi, i cui nonni furono i primi protagonisti di quest’epopea, dal marzo 2010 sta percorrendo un itinerario di diffusione della “poesia in azione” nell’Italia orfana di memoria e di quella migrAzione, fatta della storia delle storie delle storie consumate sull’isola delle speranze e delle lacrime dai nostri nonni e bisnonni. Se l’apertura del poema accoglie il lettore col tuonante “the stories disintegrate you like waves” (le storie ti travolgono come onde”) alla fine del quarto libro Viscusi si congeda con “they built us italies using us as a slaves” (ci costruirono italie sfruttandoci come schiavi).

Una grande opera, che per la prima volta la piccola e tenace casa editrice Anrigliasciolta sta traducendo in italiano, con la traduzione di Ombretta Diaferia, che di Abrigliasciolta è l’anima e la fondatrice insieme a Sandro Gianni, con la trasposizione del poeta e pittore Sandro Sardella, con l’incubazione di Martino Marazzi, con la notazione di Albino Gusmeroli.

Diversi gli appuntamenti che vedranno protagonista Viscusi: il poeta Tomaso Kemeny ospita la prima tappa del nuovo itinerario a Milano, giovedì 27 febbraio, alle ore 21, presso la Palazzina Liberty, sede della Casa della Poesia di Milano: Robert Viscusi, Sandro Sardella e Martino Marazzi incontreranno il poeta mitomodernista per condurlo tra le storie che travolgono come onde. Antonella Visconti e Sandro Sardella condurranno il performer newyorkese ad incontrare studenti, ristretti ed il 28 febbraio alle 21 all’Anfiteatro Santuccio il pubblico varesino potrà riascoltare le storie della storia. Inkroci e l’Associazione Don Chisciotte accoglieranno le migrAzioni a Roncadelle (BS) l’8 marzo.

26 febbraio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi