Varese

Varese, Carmela Tascone saluta la Cisl dei Laghi e va in pensione

Carmela Tascone

Carmela Tascone

L’avevamo chiamata su Varesereport una “fusione a freddo”, il processo di unificazione, nella Cisl dei Laghi, di Varese e di Como. Un processo difficile, che non è sembrato mai decollare veramente. Ora il segretario generale della Cisl dei Laghi, Carmela Tascone, lascia il vertice e va in pensione. Venerdì il testimone passerà ai comaschi, che si troveranno a gestire il futuro del sindacato “bianco” della nostra provincia.

Carmela Tascone era salita al vertice della Cisl varesina nel 2006, punto d’arrivo di un lunghissimo impegno sindacale. Era stata anche operaia fin da quando aveva 14 anni. Era diventata poi delegata sindacale della Cisl  per impegnarsi quindi nel sindacato dei tessili a Como. 

Era stata anche nella Fondazione San Carlo nata dalla Caritas diocesana per quattro anni. Nel 1998 rientra nel sindacato e diventa segretario dei tessili della Cisl Ticino Olona, dove rimane fino alla unificazione con la segreteria di Varese.

La Tascone era diventata circa un anno fa segretaria generale della Cisl dei Laghi, una realtà sindacale che, nei prossimi mesi, vedrà assumere un’importanza crescente la componente comasca.

25 febbraio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi