Varese

Varese, boom di nuove imprese, la carica degli under-35

operai_in_fabbrica_1-300x225I giovani varesini apprezzano l’opportunità di realizzare l’obiettivo della propria impresa con un solo euro. Nel corso del 2013, primo anno di completa attuazione della normativa che offre la possibilità di creare una Srl in modo molto semplificato, sono state 145 le imprese che hanno visto la luce sul nostro territorio. Nel complesso di quelle sorte negli ultimi dodici mesi, ben 75 portano la firma di under 35, come segnala l’analisi condotta dall’Ufficio Studi della Camera di Commercio.

La normativa pienamente operativa dal 29 agosto 2012 trova insomma forte attenzione anche a Varese, che s’inserisce in un trend nazionale di forte gradimento: sono stati oltre 10mila i giovani che in Italia nel 2013 hanno colto al volo l’occasione offerta dal provvedimento che ha tenuto a battesimo le società a responsabilità limitata semplificate. In virtù della norma, si è così potuto costituire un’impresa con un capitale sociale inferiore ai 10mila euro e senza pagare i diritti di segreteria, l’imposta di bollo e le spese notarili.

Entrando nel dettaglio delle srl semplificate finora iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio di Varese, si scopre che il 92% sono state create da imprenditori italiani, con una prevalenza a titolarità maschile nel 65% dei casi. Sulle 169 registrate dall’agosto 2012 al dicembre dello scorso anno, sono 4 quelle che hanno cessato l’attività mentre tra i settori emergono la ristorazione, il commercio e le attività collegate all’edilizia.

Ritornando invece ai dati nazionali comunicati da Unioncamere, a contendersi la leadership per regione sono Lazio e Campania, con oltre 1.700 iscrizioni di Srl semplificate di under 35, seguite dalla Lombardia con 1.135. E’ invece la Campania a guidare la graduatoria per incidenza delle iscrizioni nel 2013 sul totale delle Srl semplificate costituite nell’anno, visto che il 63,8% di queste neo-imprese ha alla propria guida soci meno che trentacinquenni.

Nel complesso, le Srl semplificate (comprendendo in questa accezione anche quelle costituite da imprenditori “più” anziani) sono state quasi 19mila nel corso del 2013, con una forte concentrazione nel Lazio (dove ne sono nate 3.195), in Campania (2.666) e in Lombardia (2.152).

Considerando le 22mila Srl semplificate registrate presso le Camere di Commercio italiane al 31 dicembre 2013, agli under 35 se ne devono oltre 13mila, con un incidenza sul totale che ha raggiunto il 58,5%.

24 febbraio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi