Varese

Varese, tra Berlusconi e Renzi, Agorà si interroga sul futuro

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

L’associazione Agorà Liberi e Forti ha organizzato una conferenza dal titolo “Forza Italia l’Europa e il Governo Renzi”, il cui obiettivo è avviare una riflessione che si declinerà attraverso il contributo di esponenti della politica europea, nazionale e regionale.  L’incontro aperto al pubblico, si svolgerà lunedì 24 febbraio alle ore 21 presso la sala Montini , del Collegio Arcivescovile De Filippi a Varese.

relatori sono il senatore Marco Pagnoncelli, l’onorevole Gianfranco Rotondi, l’onorevole Lara Comi, il consigliere regionale Luca Marsico. Saranno affiancati dal presidente di Agorà Marcello Pedroni e dal presidente onorario Nino Caianiello .

Partendo dall’impegno solennemente scandito a largo Nazareno il 18 gennaio scorso, con la definizione del percorso per una legge elettorale bipolare; passando per il fondamento etico per il quale – questo – non va in nessun modo modificato; riflettendo sulla necessità dei congressi e delle primarie per riavvicinare gli elettori alla politica; arriveremo alla decisione di Forza Italia, la quale per il bene del paese – nuovamente – ci chiede di mandare giù un’altro boccone amaro, quello del terzo Presidente del Consiglio “calato”.

Boccone che tuttavia diventa più gradevole, grazie al contagioso e travolgente ottimismo di Silvio Berlusconi con la quale influenza nasce in noi la sincera fiducia che -questa- potrebbe essere la volta buona -per le riforme- che sono l’essenza di quello che siamo, assieme agli altri ideali, quelli di libertà e giustizia, che sono patrimonio dei moderati.

21 febbraio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi