Regione

Regione, il Cardinale Scola al Pirellone. Ma i grillini disertano l’Aula

Il cardinale Angelo Scola

Il cardinale Angelo Scola

Domani, martedì 4 febbraio, il Consiglio regionale incontrerà l’Arcivescovo di Milano, S.E. Cardinale Angelo Scola, che – accogliendo l’invito condiviso e avanzato dai capigruppo consiliari – proporrà in Aula consiliare una riflessione sul tema: “Un nuovo umanesimo: il futuro della Lombardia”.

L’arrivo dell’Arcivescovo è previsto alle ore 10 con la visita alla mostra “Momenti di Lombardia”,  allestita presso lo Spazio eventi al primo piano di Palazzo Pirelli. A seguire l’ingresso in Aula con un breve indirizzo di saluto rivolto all’Arcivescovo di Milano dal Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo, dal Consigliere Umberto Ambrosoli, su indicazione dei gruppi di minoranza, e dal Presidente della Giunta regionale Roberto Maroni

Non saranno in Aula i consiglieri del Movimento Cinque Stelle. “Non ci saremo – dichiara Stefano Buffagni -. Ascolteremo con grande interesse l’intervento del cardinale dai monitor dei nostri uffici del Pirellone”. La ragione della diserzione riguarda il presidente Cattaneo: “Non consentiamo che il presidente Cattaneo utilizzi il Consiglio come se fosse il balcone di casa sua, invitando chi crede senza confrontarsi con i gruppi”. 

3 febbraio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi