Cassano Valcuvia

Cassano Valcuvia, al Farina riflettori puntati sulla vita dietro le sbarre

ilfarina3 (1)Mese di febbraio ricco al Circolo Culturale Il Farina (Via San Giuseppe 180) di Cassano Valcuvia che propone eventi ed iniziative per tutti, dai concerti agli incontri culturali. Il programma inizia sabato 1 febbraio, alle 21, con il concerto de Il te degli Orsi. Il trio del luinese è formato da Lorenzo Balice, Stefano Dal Lago e Andrea Roncari e presenta un repertorio inedito che spazia tra l’indie, il blues e la musica d’autore. La band ha vinto il concorso “Luvonrock 2013” ed è nata poco più di un anno fa. In apertura Thomas Lorusso, acoustic solo. Ingresso con tessera Arci.

Il fine settimana continua domenica 2 febbraio con il pranzo dell’azienda biologica “Barbafruttificando” con ricco menù (antipasto: sformatino vegetariano, bruschetta, radicchio saltato con pancetta, formaggio/ primo: Pasta e ceci, pasta al sugo per i bimbi/secondo: salsiccia e scarola, in alternativa per i vegetariani frittata con spinaci/ contorno: insalatina di spinaci con pinoli, patate al forno per i bimbi/dolce: tiramisù leggero con ricotta e cioccolato prezzo: adulti 20 euro, menù bimbi 5 euro). Per prenotazioni chiamare 3484159846.

Il programma del Circolo Il Farina continua sabato 8 febbraio, alle 17, con la presentazione del libro “La decrescita, i giovani e l’utopia” con l’autore Jean Luis Aillon. Dalle 19.30 cena (polpettone di lenticchie e crauti + dolce euro 10. prenota a prenota@ilfarina.it). Seguirà la presentazione del libro “La Chitarra jazz suoni e colori” del musicista varesino Paolo Annessi, che presenta un’intensa riflessione sugli elementi costitutivi delle sonorità tipiche della chitarra jazz. A seguire Paolo Annessi terrà un concerto accompagnato dalla voce e chitarra di Simona Grasso. Ingresso libero con tessera Arci.

Grande serata quella di sabato 15 febbraio che prenderà il via, alle 19, con l’aperitivo dedicato al tesseramento Anpi 2014. Dalle 19 possibilità di aperi-cena con cibi e vini biologici e birre artigianali. Alle 21 la serata è con “The Road”, il progetto di Massimo Ice Ghiacci, storico bassista dei Modena City Ramblers e Marco Goran Ambrosi, chitarrista dei Nuju per una serata che definiscono “appunti e istantanee musicali di un viaggio iniziato rincorrendo i solchi di un vecchio vinile e diventato negli anni scoperta, passione… vita”. Ingresso gratuito con tessera Arci. The Road, il progetto: https://www.facebook.com/theroad2014

Sabato 22 febbraio la serata è dedicata al carcere e cade a pochi giorni dall’anniversario del compleanno di Fabrizio De Andrè, cantautore che più volte ha raccontato il mondo dei carcerati nelle sue canzoni. La serata avrà inizio alle 18 con la presentazione del libro “Mi bastava uno spicchio di cielo – Storia documentaria della vita reclusa di Francesco “Sirbone” Catgiu” con Ugo Giannangeli, l’avvocato di Francesco. A seguire cena popolare ligure (prenota prenotazioni@ilfarina.it) e concerto con Renato Franchi e l’Orchestrina del Suonatore Jones per un tributo a Fabrizio De Andrè. Durante tutta la serata sarà presente la “Fiere dei prodotti del carcere”: si potranno trovare i manufatti dei Gatti Galeotti (San Vittore), della Legatoria Terzo Raggio (San Vittore), dei Dolci in Libertà (Busto Arsizio), della Banda Biscotti (Verbania), sarà anche possibile acquistare le Agende 2014 Scarceranda. Ingresso libero con tessera Arci.

Venerdì 28 febbraio invece, la serata è dedicata alla musica irlandese con aperitivo curato dal Gas, Gruppo di Acquisto Solidale con prodotti biologici. La serata segue con il live dei Pàndivìa, un duo italo-svizzero che presenta un repertorio di brani folk italiani e di brani dalla tradizione irlandese. Il duo è formato da Xavier Grandi, chitarra e organetto e Clara Tadini, voce e bodhran. Il duo è nato nel dicembre del 2013 e propongono un repertorio vasto che con brani provenienti dalla tradizione irlandese e scozzese, in lingua inglese e gaelica. Dalla classica ballad ai brani più movimentati e ballabili, per una serata da non perdere. Ingresso libero con tessera Arci.

I Pandivia: https://www.facebook.com/pandivia.irish

Il Circolo Culturale Il Farina è un circolo no-profit ed è sempre alla ricerca di nuovi volontari ma anche di nuove idee da proporre. Per qualsiasi informazione scrivi a: scrivi@ilfarina.it o visita il sito www.ilfarina.it. Inoltre, al locale di via San Giuseppe 180 puoi trovare prodotti e vini biologici, oltre a birre artigianali.

31 gennaio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi