Varese

Varese, il Comune rattoppa le buche più pericolose. Ecco la mappa

images (45)“Non possiamo procedere ad asfaltature complete, sempre per i problemi del patto di stabilità e vista la stagione invernale, ma cerchiamo di coprire le buche causate dalla pioggia insistente dei giorni scorsi e di procedere con piccoli interventi di sistemazione con le ditte che si occupano di manutenzione”. Il sindaco Attilio Fontana e il vicesindaco Carlo Baroni hanno dato  indicazione all’assessorato ai Lavori pubblici per concentrare l’attività, tra ieri ed oggi, in modo da sistemare le buche più pericolose in tutta la città.

Le ditte di manutenzione sono al lavoro già da sabato, per i problemi più urgenti, nonostante la pioggia battente: si è trattato di interventi provvisori, ma utili ad evitare che l’asfalto si rovinasse ulteriormente. Ogni ditta ha tre o quattro operai, che provvedono a coprire le buche con bitumato invernale (a freddo), l’unico che si possa utilizzare in questa stagione, pressato con rullo o piastra battiasfalto.

Oggi, 22 gennaio, sono al lavoro due squadre. Si interviene nelle seguenti vie: Bainsizza, Bicocca, Conca d’Oro, Duca degli Abruzzi, Duno, Ecologia, Giovanni XXII, Limido, Morandi (davanti al carcere, buca pericolosa attorno ad un chiusino), Parini (altezza via Gemona), Pavesi, per Bodio, per Lozza, Piana di Luco, Sabotino, San Pedrino, Selvetta, Talizia (grossa buca pericolosa accanto a chiusino), Vanetti (altezza via Tintoretto), Walder (altezza vicolo Fontini).

Tra lunedì 20 gennaio e ieri 21 gennaio, altre quattro ditte hanno lavorato in viale Belforte, via Brunico, via Cà Bassa (a 30 metri dal ponticello), via Corsica, via Dalmazia, via Brennero, largo Flaiano, via Ghiringhelli (zona questura), via Giordani (altezza spartitraffico), via Guicciardini, via Lazio, viale dei Mille, via Mulini Grassi, via Robbioni, via San Michele Arcangelo, via San Michele del Carso (intersezione via Stromboli), via Sant’Imerio (prima dell’incrocio corsia destra), viale Valganna (ingresso in rotonda, grossa buca vicina tombino), via Valle Luna, via Valstagna, via Vanetti, via XXV Aprile (rotatoria incrocio via Sanvito, buche intorno a chiusini), via Adige (da strada principale a chiesa Fogliaro), viale Aguggiari (dopo via Veronese a scendere), via Astico (buche zona Chiesa), via Bolchini, via Campigli, via Correnti (buca centro strada), via

Daverio (zona Tigros), viale Europa, via per Schianno (zona Bellavista), via Guicciardini, via Sanvito, via Stadio, via Vannucci (intersezione viale Aguggiari, buca altezza rotonda), via Vivaldi.

Un’altra ditta, da ieri pomeriggio, sta lavorando sulle strade non asfaltate e sugli sterrati: strada Salve Regina, cortile scuola Baracca, via della Fratellanza, via Duino, via Majella, via Centenate, parcheggio Castello Masnago.

Si procederà ad interventi anche nei prossimi giorni, in base alle segnalazioni e alle urgenze.

22 gennaio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi