Varese

Varese, la Provincia lancia un bando da un milione in vista di Expo

Il commissario straordinario della Provincia Dario Galli

Il commissario straordinario della Provincia Dario Galli

Qualcosa si muove, sul nostro territorio, in vista di Expo, e si muove in maniera trasparente. Questa mattina, a Villa Recalcati, il commissario straordinario Dario Galli ha lanciato un’iniziativa in vista della grande kermesse internazionale: un bando da un milione di euro, spalmato su due anni, 2014 e 2015. Un bando per il sostegno di iniziative di durata biennale che abbinano lo sguardo verso Expo e un radicamento forte sul territorio, una presenza forte nella nostra provincia. Un segnale di concretezza tra tante parole.

Sì, perchè Expo si avvicina e dalla Provincia di Varese la proposta sul tavolo è chiara e trasparente. I tre filoni sui quali punta Villa Recalcati sono “Arte e Cultura”, “Natura, sport e green (sostenibilità ambientale)” e “Enogastronomia e Food experience”. Al bando sono ammessi enti locali ed enti pubblici, associazioni di promozione turistica, culturale, naturalistica ed enogastronomica, associazioni imprenditoriali, imprese, altri soggetti privati con esclusione di persone fisiche.

Expo inizia così a concretizzarsi anche guardando le cose da Varese. Come sostiene Galli, “abbiamo in mente Expo come una importante opportunità per attirare sul territorio ospiti internazionali. Lo possiamo fare con le nostre eccellenze”. Ma per Galli questo non può bastare: “Abbiamo eccellenze, ma queste devono fare uno sforzo particolare, guardando le cose in termini più ampi e progettuali”. Proposte valide, ma che devono essere rafforzate e aperte a livello internazionale.

Significativo il fatto che gli esempi proposti dal commissario straordinario, sempre affiancato dalla dinamica Agenzia del turismo (era presente al lancio del bando il direttore Paola Della Chiesa), siano stati entrambi ricavati dall’ambito culturale: insomma, la cultura non è più una Cenerentola anche sul nostro territorio. Per quanto riguarda il teatro, Galli ha parlato degli spettacoli presentati all’aperto al Sacro Monte: “Bellissimi, ma magari possono essere arricchiti da una bella rappresentazione di Shakespeare in inglese, magari lo stupendo Sogno di una notte di mezza estate”. E ancora, il Premio Chiara Giovani: “Una iniziativa importante per il territorio – dice Galli -. Ma perchè non aprirla alla partecipazione di giovani di Francia e Germania?”.

Il bando è consultabile on line dal 21 gennaio 2014 agli indirizzi: www.provincia.va.it e www.vareselandoftourism.it. La scadenza è il 27 febbraio 2014. Le graduatorie saranno presentate il 21 marzo 2014.

21 gennaio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, la Provincia lancia un bando da un milione in vista di Expo

  1. Abrigliasciolta Ombretta Diaferia il 21 gennaio 2014, ore 16:13

    wow! lo sto già compilando… La Provincia non si lascerà certo scappar EXPOETRYSLAM!

Rispondi