Varese

Varese, Goti Bauer all’Insubria denuncia gli orrori del nazismo

Goti Bauer

Goti Bauer

In occasione della Giornata della Memoria l’Università degli Studi dell’Insubria, ospita Agata “Goti” Herskovits Bauer, ebrea arrestata a Cremenaga (Varese) nel 1944 e deportata ad  Auschwitz. Goti Bauer racconterà ai giovani partecipanti al progetto dei Giovani Pensatori la sua personale testimonianza di vittima della Shoah.

L’appuntamento è in programma mercoledì 22 gennaio alle ore 10, nell’Aula magna della sede di via Ravasi 2, a Varese. L’intervento di Goti Bauer, L’esperienza del lager nazista: testimonianza sulla Shoah, sarà seguito da una riflessione del professor Fabio Minazzi, ordinario di Filosofia Teoretica e organizzatore del progetto dei Giovani Pensatori, sul tema Pensare Auschwitz che ha dedicato alcuni studi specifici a questo tema, in particolare il libro Filosofia della Shoah (Giuntina, Firenze 2006).

Agata Herskovits, conosciuta come “Goti” è nata a Borehovo, città dell’ex Cecoslovacchia, il 29 luglio 1924, trasferita a Fiume, dove frequenta le scuole e consegue la maturità scientifica nel 1942,viene arrestata il 2 maggio 1944, con tutta la famiglia, a Cremenaga (Varese). Detenuta nel carcere di Varese, in quello di Como e a San Vittore, a Milano, viene internata a Fossoli e deportata ad Auschwitz, dove giunge il 23 maggio 1944. Da qui è trasferita a Wilischtahl nel novembre 1944, e a Theresienstadt, dove si trova al momento della liberazione. Rientra in Italia nel luglio 1945. I genitori, un fratello e una sorella muoiono nel Lager.

La quinta edizione del progetto dei Giovani Pensatori è in programma a Varese per tutta la durata dell’anno accademico 2013-14. Il progetto – dedicata al temaDi terra, acqua, aria e fuoco. Mondo e filosofia - rappresenta un’occasione d’incontro e di confronto filosofico tra Università e Scuole cittadine, dalle scuole elementari alle scuole superiori di primo grado, fino alle scuole secondarie ad indirizzo tecnico e ai licei. L’incontro è comunque aperto a tutta la cittadinanza interessata, fino ad esaurimento dei posti disponibili. 

21 gennaio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi