Varese

Varese, “Nel Gesto” di Luigi Bello, trenta opere in mostra al Lavit

Una delle opere in mostra

Una delle opere in mostra

Apre al pubblico, sabato 25 gennaio alle 18, presso lo Spazio Lavit a Varese, la mostra “Nel Gesto”.  La galleria varesina ospita una trentina di opere, che rivelano l’arte del maestro Luigi Bello: una ricca collezione di dipinti frutto di una lunga e operosa attività artistica portata avanti durante anni di approfondita ricerca e duro lavoro.

Istinto, materia, gesto ed essenzialità. Questi gli elementi fondanti della sua espressione su tela: i graffi, le ferite, gli scavi, le esili e tormentate pennellate che si presentano ai nostri occhi, sono come ostensioni di sé stesso su pareti candide e porose.

“Inconsciamente obbedisco ad un impulso fisico, senza rendermi conto al momento di ciò che faccio. La superficie su cui lavoro è come un campo di battaglia dove si moltiplicano le ferite che portano la testimonianza della mia inquietudine. Tra me e il manufatto esiste una forza che alla fine dev’essere vinta”  dichiara l’artista alla curatrice Elisabetta Ghiringhelli.

L’esposizione, aperta fino al 15 marzo, raduna le opere dell’ultimo periodo di Bello esibendo il frammento più sperimentale della grande produzione dell’artista. 

Un’occasione unica per lasciarsi coinvolgere dall’energia gestuale di un artista capace di ricreare e rinnovare continuamente la propria pittura, producendo risultati sempre sorprendenti. Sarà presente per l’occasione un “grande esperto d’arte”.

LUIGI BELLO | NEL GESTO

 

Mostra a cura di  ELISABETTA GHIRINGHELLI

Dal 25 gennaio al 15 Marzo 2013

orari: dal mercoledì al sabato  17-19.30

Spazio Lavit | Via Uberti 42 | Varese

Per info: Tel: +39 0332 312801 | Mobile: +39 335 7119659

www.spaziolavit.com | info@spaziolavit.com

Ingresso libero

20 gennaio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi