Varese

Varese, agriturismi in rosa, è donna un titolare su due

download (20)Expo “anticipato” per gli agriturismi della Lombardia. Infatti, in attesa dell’apertura ufficiale del maggio 2015, il flusso di visitatori venuti a scoprire i tesori enogastronomici e ambientali racchiusi fra le Alpi e il Po, negli ultimi cinque anni ha registrato un aumento di quasi il 60 per cento – spiega la Coldiretti Lombardia – passando da 26.244 a 41.634 arrivi. Sempre nello stesso periodo sono aumentati del 30 per cento i pernottamenti passati da 307 mila a quasi 400 mila. Cresce anche il totale degli agriturismi: dai 1.132 del 2008 ai 1.420 del 2013, con un balzo del 25 per cento.

“Si tratta di numeri importanti che spiegano bene quali sono le potenzialità di una manifestazione come Expo che punta ad avere oltre 20 milioni di visitatori e che non sarà solo una vetrina, ma rappresenterà un volano di sviluppo e contatti per la Lombardia e l’Italia” spiega Ettore Prandini, Presidente di Coldiretti Lombardia che domani sarà a Barcellona con il Presidente della Regione Roberto Maroni per la prima tappa del “World Expo Tour”.

“Il sistema degli agriturismi – spiega Alessandra Morandi, Presidente di Terranostra Lombardia, l’associazione di settore della Coldiretti – ha iniziato da tempo un percorso di continuo miglioramento sia delle cascine che dei servizi offerti. Nella seconda metà del 2013 i nostri uffici hanno poi registrato un aumento di almeno il 10 per cento di progetti e iniziative di recupero degli edifici rurali proprio per essere pronti per il 2015”.

Intanto – secondo una rilevazione di Coldiretti Lombardia su dati Terranostra – nel 50 per cento degli agriturismi si parla inglese, nel 23 per cento si parla sia inglese che francese, nel 7 per cento il tedesco e in alcuni casi è poi prevista anche l’accoglienza in spagnolo.

Forte anche la presenza di titolari donne: la media lombarda è del 36 per cento, che sale a oltre il 40 per cento a Como, Lecco e Monza Brianza e sfiora il 50 per cento a Varese.

La rete degli agriturismi lombardi oggi ne conta: 138 a Bergamo, 308 a Brescia, 101 a Como, 66 a Cremona, 73 a Lecco, 29 a Lodi, 210 a Mantova, 94 a Milano, 12 a Monza Brianza, 228 a Pavia, 95 a Sondrio e 66 a Varese

15 gennaio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi