Gazzada

Gazzada, “Insubria rurale”, libro fotografico in calendario alla Casa di Nando

La copertina del volume

La copertina del volume

Il paesaggio va salvato, al più presto, guardandolo come uno dei beni culturali più preziosi del nostro Paese. Con questo spirito La Casa di Nando onlus organizza giovedì 16 gennaio alle ore 21 presso la Sala del Consiglio Comunale di Gazzada Schianno in Via Matteotti 13/a un incontro dal titolo Insubria rurale. Per una nuova immagine della natura (Agronomie sostenibili e nuove forme dell’imprenditoria rurale).

L’incontro prende spunto dal volume di grande interesse dal titolo “Insubria rurale” pubblicato da Mimesis e Centro Internazionale Insubrico, un’opera che segna l’intreccio tra riflessione teorica ed esperienza di un’agricoltura biologica ed eco-compatibile, peraltro praticata ancora tra Varese e Milano. Il volume, curato dal Prof. Fabio Minazzi, è impreziosito dalle belle immagini in bianco e nero del fotografo varesino Carlo Meazza.

Quella che gli organizzatori propongono nell’ambito del ciclo “Nostre Lettere – Saggistica” è una serata di riflessioni e immagini dedicata al mondo dell’agricoltura biologica e sostenibile nel territorio insubrico. La green economy come ripensamento del rapporto con la natura e la storia, per una nuova concezione del territorio e buone prassi agricole e forestali.

Interverranno alla serata il Prof. Fabio MINAZZI, Ordinario di Filosofia Teoretica presso l’Università degli Studi dell’Insubria, Massimo CRUGNOLA, agricoltore e Carlo MEAZZA, fotografo. A condurre tutti gli interventi sarà Gian Marco Martignoni, dirigente della Cgil di Varese.

13 gennaio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi